Fontanafredda: sconti alle famiglie numerose

Il comune di Fontanafredda rappresenta un’eccellenza dal punto di vista dei bonus economici assegnati a famiglie particolarmente bisognose.

Nel disporre i contributi economici regionali destinati alle famiglie numerose aventi quattro o più figli, infatti, la giunta comunale ha scelto di comportarsi diversamente rispetto alle disposizioni regionali: tanto per cominciare, da tali contributi sono escluse le numerosi voci di spesa che il comune coprirà grazie al programma Carta Famiglia.

Si tratta dei servizi di mensa scolastica, dei servizi extracurriculari come le attività scolastiche pomeridiane, le attività sportive proposte dagli vari istituti, i servizi di trasporto pubblico dedicati agli studenti e alcune spese sanitarie come quelle odontoiatriche, ortopediche, oculistiche e acustiche; nell’ambito del programma saranno forniti anche occhiali da vista, lenti corneali e le addizionali IRPEF comunali degli anni 2011/2012.

Nell’ambito dei contributi economici regionali, invece, il Comune ha deciso che a beneficiarne saranno le famiglie con un reddito non superiore alle 30 mila euro annue. Il numero dei figli inciderà a patto che essi non abbiano superato i 26 anni d’età, mentre i contributi saranno versati alle famiglie bisognose tramite conto corrente. La somma di cui dispone il comune di Fontanafredda ammonta a poco meno di diecimila euro: per questo motivo, gli aiuti alla singola famiglia non potranno superare i cinquecento euro. Per essere inserite nelle liste degli aventi diritto ai contributi regionali, le famiglie devono presentare regolare domanda entro il 25 marzo; le domande, che potranno essere consegnate a partire dal prossimo 25 febbraio, andranno consegnate presso lo Sportello Famiglia ubicato nel centro polifunzionale Risorgiva e aperto dalle 15 alle 15.30 del pomeriggio, dal lunedì al venerdì. Lo stesso sportello si occupa della raccolta delle domande relative all’accesso ai bonus previsti dal programma Carta Famiglia elaborato dal comune. In questo caso le domande possono essere presentate dal 18 febbraio al prossimo 18 marzo.

Unisciti al nostro gruppo Facebook e scopri altri consigli per risparmiare!