Ferrarelle “A scuola di riciclo”: vinci stampante 3D e buoni spesa da 1.000€

L’iniziativa gratuita Ferrarelle dedicata alle scuole primarie punta a condividere al massimo il concetto di “riciclo” e premierà gli istituti più virtuosi con 5 buoni spesa da 1.000 euro cadauno e 3 stampanti 3D (o LIM): ecco come aderire.

Pubblicità

Concorso gratuito Ferrarelle: come partecipare

Il concorso “A scuola di riciclo: impatto-1” di FERRARELLE S.p.a. è attivo dal 1° febbraio al 17 maggio 2021 ed è rivolto solo alle Scuole primarie per sensibilizzare gli studenti sull’importanza di imparare a riciclare.

I premi sono destinati alle Scuole che potranno vincere mediante:

  • Classifica a punti – in palio 5 buoni spesa in materiale didattico/tecnologico del valore di 1.000 cadauno
  • Classifica redatta dalla giuria di qualità – 3 stampante 3D o una LIM (a scelta della Scuola)

Le Scuole primarie interessate sono quelle ubicate su tutto il territorio italiano, sia statali, comunali, paritarie o private, e ciascuna può partecipare al progetto una sola volta tramite uno o più Docenti referenti, iscrivendo la scuola dal 18 gennaio al 17 maggio 2021.

L’obiettivo è convincere qualcun altro a riciclare: per farlo, le Scuole riceveranno il materiale informativo che illustra come intraprendere il percorso didattico iscrivendosi sul sito dedicato all’iniziativa raggiungibile seguendo questo link, e compilando l’apposito form. In alternativa sarà possibile chiamare il numero verde 800.17.25.34.

Caricando almeno il contributo obbligatorio potranno partecipare alle 2 modalità di assegnazione premi: i punti potranno essere ottenuti sia tramite le azioni della Classe e del Docente, sia tramite le azioni dei Sostenitori, mentre l’assegnazione mediante giuria individuerà i contributi obbligatori migliori entro il 24 maggio 2021, sulla base di originalità, creatività, importanza dell’argomento proposto e attinenza ai temi dell’iniziativa.

Soggetto Promotore: FERRARELLE S.p.a.
Regolamento: Scaricabile qui.

Non perdere anche:

Pubblicità: