Extreme Couponing – Ecco alcune riflessioni da non sottovalutare

Da alcuni mesi ormai in Italia è esplosa la “coupon mania” in seguito alla trasmissione del programma Pazzi per la Spesa visibile su Real Time.

Il programma mostra come in America sia possibile fare la spesa al supermercato in modo gratuito, o comunque con un risparmio minimo del 90%.

Ma siamo sicuri che sia tutto gratis?…. E la situazione in Italia qual è? Abbiamo deciso di approfondire questo tema e di sfatare alcuni “miti” che girano nel web.

porta-coupon

Partirei da una precisazione; i coupon in Italia ci sono sempre stati. Il problema è che i consumatori non ne hanno mostrato un grande interesse utilizzandoli ben poco (ed in pochi consumatori), limitando di conseguenza la ditribuzione degli stessi in quanto molto onerosa per le aziende (si pensi al costo della realizzazione grafica, della stampa e distribuzione dei coupon, solo per citarne alcuni).

Ne è testimonianza questa community che da sempre segnala questo tipo di iniziative e di cui sotto vi riportiamo alcune testimonianze:

Discussione del 2010 (clicca per ingrandire):

Clicca qui per vedere la discussione nel forum.

Schermata 2013-01-03 a 15.16.54

Discussione del 2009 (clicca per ingrandire):

Clicca qui per leggere la discussione nel forum

Schermata 2013-01-03 a 15.18.32

Discussione del 2010 (clicca per ingrandire):

Clicca qui per leggere la discussione nel forum

Schermata 2013-01-03 a 15.20.05

E molte altre sono disponibili semplicemente facendo una veloce ricerca nel nostro forum. DimmiCosaCerchi si occupa di coupon da sempre, nonostante alcuni siti web nati da pochi mesi si siano autoproclamati “il primo sito web in Italia ad occuparsi di coupon”. 🙂

Schermata 2013-01-03 a 15.22.20

Schermata 2013-01-03 a 15.24.09

Leggi anche: Come segnalare i coupon che trovo al supermercato

Chiusa questa parentesi, vorrei fare alcune riflessioni con voi.

Tutte – e sottolineo tutte – le spese “pazze” che vediamo nel programma “Pazzi per la spesa” sono frutto di un immenso lavoro precedente.

Qui non si tratta di sfogliare un volantino, stampare qualche coupon, ed andare a fare “la spesa gratis“; per arrivare a questa ambita meta, sono stati spesi centinaia – se non migliaia – di dollari con precedenti acquisti che hanno permesso di accumulare punti a sufficienza per ottenere il tanto ambito sconto sulla spesa. Avete presente quando guardando la trasmissione, al momento del pagamento le cassiere chiedono “Ha la carta fedeltà?”….. Quindi è bene chiarire che questo tipo di sconti sono stati accumulati con spese precedenti.

Anche in Italia sono sempre di più le catene di supermercati che vi offrono la possibilità di convertire i vostri punti in buoni sconto immediati. Ma prima di averli, dovete spendere.

I COUPON IN AMERICA

Molte delle donne americane intervistate, hanno dichiarato pubblicamente di cercare i coupon in modo “ossessivo” ed ovunque, anche nei cassetti della spazzatura.

Ne sono testimonianza queste foto trovate online:

extreme-couponing extreme_coupons

Quello che vi chiedo io oggi è: voi sareste disposti a fare lo stesso per risparmiare?

Leggi anche: Lista dei coupon da Stampare

Quello che sicuramente infastidisce gli italiani, è la poca presenza di coupon in Italia anche su prodotti che gli italiani consumano abitualmente. Abbiamo fatto anche qui una ricerca ed abbiamo scovato dei coupon per l’acquisto di marchi largamente venduti e consumati in Italia. Eccone alcuni:

barillanestlè020

Concludo dicendo che anche in Italia tutto questo è possibile; serve costanza, attenzione meticolosa verso le offerte proposte nei punti vendita, una buona scorta di carte fedeltà, ed una stampante sempre pronta per stampare i coupon che ogni giorno vi segnaliamo.

Mi farebbe piacere sapere cosa ne pensate, a voi i commenti!

4 Commenti

Che ne pensi? Lascia un commento
  1. Grazie a questo sito che ci aiuta e guida verso le offerte e buoni, è vero che per il momento ci sono pochissimi coupon on line… ma usando li ci si puo risparmiare qualcosa…
    In francia ad esempio, i coupon sono una cosa normalissima e esistono tantissimi siti con delle liste di coupon ogni settimana, mia sorella abita li ma non è una ”pazza per la speza” come me !!!

    Seganlo anche che in Francia esiste un modo per farsi RIMBORSARE tantissimi prodotti, ”sodisfatti o rimborsati” acquistando il prodotto portando l’etichetta ”soddisfatti o rimborsati” si manda una lettera con lo scontrino e il codice barre del prodotto e chiedendo eventualmente anche il rimborso del francobollo! + un RIB, io lo facevo quando abitavo in francia e ho sempre avuto piccoli bonifici sul mio conto corrente, tipo 2.75€ 3.40€ etc… pochi soldi ma fanno ciffra! e sopratutto prodotti gratis di marca!!!

    Peccato !

  2. ho letto molto interessata l’articolo. è vero avete ragione c’è un lavoro ossessivo e una grnde perdita di tempo nel cercare le offerte ed i coupon, ma anche una come me “pazza per i coupon” si da molto da fare per cercarli e devo dire alcuni siti (come anche il vostro) mi danno un grosso aiuto. quello che mi da fastidio e che spesso che con i coupon americani si riesce ad avere quel determinato prodotto anche gratis o si accumulano con gli altri e si abbassa di molto il prezzo della spesa. da noi invece prima di tutto non sono cumulabili e spesso molti super se il prodotto è in offerta non li accettano proprio ( a me è capitato alla Dok). sono convinta che molte come me vorrebbero solo poter usufruire meglio sia delle offerte che dei coupon. spero di non essere sembrata troppo arrabbiata ma sono solo una mamma che cerca di arrivare a fine mese GRAZIE x il vostro lavoro e aiuto ;D

  3. a dire il vero io ,che ho molti buoni voucher grazie anche a diversi sondaggi che faccio,ma nessuno li prende….ammucchio codici scnti e voucher

  4. Io uso i coupon sia all’auchan (che frequento di più) sia al Carrefour. In entrambi non ho mai avuto problemi, li accettano anche se i prodotti sono già in promozione. All’auchan, poi, scaricano direttamente il totale dei buoni presentati senza passarli uno ad uno. Controllano soltanto che il prodotto acquistato corrisponda a quello indicato sul coupon. La trovo una gran cosa perché, in questo modo, si velocizza tutta l’operazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *