Dove fare la spesa per risparmiare?

Risparmiare è un’arte che si affina nel tempo, un’esigenza che tutti abbiamo, soprattutto per quanto riguarda la spesa settimanale nei supermercati. Oggi vorrei approfondire questo aspetto: dove fare la spesa per risparmiare? I market sono tutti uguali? Ecco tutti i dettagli!

Discount vs grandi Supermercati: quale scegliere?

Una delle regole d’oro del risparmio è quella di non concentrare tutta la spesa in un solo supermercato, perché questa abitudine (seppur comoda) ci porta a spendere di più.

È vero che il tempo è sempre troppo poco e che nei nostri giorni liberi abbiamo così tanto da fare che l’idea di recarsi in due supermercati differenti ci sembra quasi impossibile, tuttavia per chi ha l’esigenza di spendere meno è un’ottima soluzione in quanto ci sono articoli che costano molto meno nei discount mentre quelli delle marche più note sono spesso in offerta nei grandi supermercati.

Dove fare la spesa per risparmiare?

Il discount offre la possibilità di comprare prodotti molto validi e buoni ad un prezzo basso tutto l’anno. Molte referenze sono in realtà prodotte da marche famose, ma “smarchiate” e vendute ad un prezzo più basso.

Esempio pratico: all’IN’S il caffè Serrano costa intorno agli 0,85€ al pacco. Leggendo l’etichetta si scopre che è prodotto da Vergnano. Infatti, personalmente, lo trovo buonissimo.

La stessa cosa vale per molti salumi in vaschetta di Eurospin e In’s che sono prodotti da Negroni o altri importanti salumifici. Anche latticini, merendine e pasta del discount hanno questa caratteristica.

Inoltre in alcuni punti vendita hanno marchi esclusivi, come la famosissima Cien di Lidl, che sono ottimi, anche se meno conosciuti.

Gli alimentari e le altre referenze del discount hanno costi più bassi tutto l’anno, indipendentemente dalla presenza di offerte e promozioni.


Un consiglio in più: facendo la spesa da Eurospin puoi guadagnare dai tuoi acquisti grazie a CheckBonus! Basta caricare sull’applicazione la foto dello scontrino per ottenere tanti punti e richiedere utili regali. Leggi questo articolo per scoprire tutti i dettagli.


Riassumendo, per risparmiare concretamente sarebbe meglio preferire l’acquisto di prodotti di uso quotidiano presso i discount, ma con alcune eccezioni.

Nei supermercati, infatti, è possibile comprare prodotti di marca a prezzo scontato. La soluzione ideale sarebbe comparare i singoli prezzi dei vari punti vendita, facendo un confronto tra discount e prodotto di marca venduto in promozione e orientarsi verso a scelta più conveniente.

La marca famosa in diversi casi è un valore aggiunto perché, indubbiamente, alcuni prodotti sono il top di gamma e difficilmente posso essere sostituiti con altri

Supermercati “famosi”: sono più cari?

I supermercati famosi o più conosciuti sono quelli più cari: se da un lato è possibile risparmiare sui prodotti di marca approfittando delle promozioni, dall’altro gli articoli non in offerta sono venduti ad un prezzo più alto rispetto a quelli del discount.

Scegliere un supermercato meno conosciuto, che spende meno in pubblicità, si rivelerà una marcia in più per il tuo risparmio in quanto troverai prezzi più bassi, sempre. Nel Nord Est Italia (per esempio) i supermercati Visotto sono molto in voga: non offrono molte promozioni e spendono poco in pubblicità, ma il prezzo medio dei prodotti rispetto ad altre catene a volte può differire anche di qualche euro per singolo prodotto! Riesci ad immaginare il risparmio su un’intera spesa alimentare?

Vale la pena, però, specificare che negli ipermercati della Grande Distribuzione Organizzata è possibile trovare i prodotti a marchio GDO come Selex, Carrefour, Auchan, Coop etc. Questi articoli rappresentano un po’ il “giusto mezzo” tra qualità e risparmio.

Non hanno gli stessi prezzi del discount, costano un po’ di più, ma sono anch’essi molto validi e spesso prodotti da marchi famosi.


Un consiglio in più: Quando ti trovi di fronte ad un prodotto con marchio del supermercato (in genere posto sempre vicino o in parte ad un prodotto simile ma di marca) confronta sempre il peso del prodotto! Alcuni marchi “ingannano” il consumatore presentando il prodotto in confezioni della stessa dimensione degli originali, vendendolo ad un prezzo inferiore. Verificando il peso del prodotto però, potresti scoprire che il prodotto del supermercato costa in realtà di più o uguale al marchio più famoso! Un esempio? Il numero di merendine!


Tirando le fila del discorso, ecco dove fare la spesa per risparmiare :

  • Preferire il discount per le spese quotidiane
  • Nei supermercati puoi risparmiare sui prodotti di marca in promozione e su quelli a marchio GDO
  • Se non hai un discount vicino, scegli supermercati meno conosciuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *