Concorso Gruppo Cariparma: Quanto sei green?

Partecipa al concorso Gruppo Cariparma “Quanto sei green?” e prova a vincere delle esclusive lampade da terra “Scarabocchio”, una stupenda tela oppure, ancora un week-end davvero particolare. Scopri il concorso all’insegna del “green” ed i dettagli dei premi che potresti vincere.

Quanto sei green? Concorso Gruppo Cariparma

Per partecipare al nuovo concorso Gruppo Cariparma avrai a disposizione 2 differenti modalità di gioco: potrai infatti partecipare caricando dei contributi video oppure, se preferisci, votando i contributi caricati dagli altri partecipanti.

Caricamento contributi video

Per partecipare con questa modalità e provare a vincere 2 notti per 2 persone con prima colazione soggiornando in una casa sull’albero a Viterbo (a scelta fra la Bleue e la casa Black Cabin) dovrai seguire questo link e caricare un contributo video in cui racconti, in 30 secondi, qual’ è la casa green dei tuoi sogni. I video più votati si aggiudicheranno questo particolarissimo premio ed esperienza!

Votazione dei video caricati

Se invece preferisci partecipare con la seconda modalità di gioco, ossia votando i contributi degli altri partecipanti, dovrai seguire questo link e procedere con la registrazione del tuo account.

In palio per questa modalità di gioco dei premi eco-sostenibili: delle lampade da terra realizzate con cordino animato per serrande e un vecchio paralume oppure una tela dipinta con colore acrilico su giornale.

Quando avrai completato la registrazione attivando il tuo account con l’email di conferma ricevuta, dovrai andare nella “Gallery Video” e votare il tuo preferito. Fra tutti glu utenti votanti saranno estratti casualmente 3 vincitori che potranno scegliere uno dei premi in palio indicati sopra (la lampada o la tela).

Il regolamento completo è disponibile seguendo questo link e per partecipare avrete tempo fino al 27 Marzo 2016.

<< Leggi anche: Concorso Gemma Verde, vinci buoni spesa, smeraldi e forniture >>

Concorso Gruppo Cariparma: Quanto sei green

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *