Concorso Clarins, vinci Parigi e buoni omaggio

Scopri il nuovo concorso Clarins e prova a vincere un soggiorno di coccole a Parigi con trattamenti di bellezza Clarins, oppure uno degli altri numerosi premi in palio. Ecco come si partecipa.

Concorso Clarins gratuito: in palio tanti premi

Partecipare al nuovo concorso Clarins è davvero molto semplice e, soprattutto, gratuito. Per prendere parte all’estrazione dei premi in palio vi basterà seguire questo link e registrarvi gratuitamente inserendo i vostri dati nell’apposito modulo di registrazione.

Dopo il completamento del form di partecipazione al concorso, dovrete rispondere ad un breve quiz composto da 8 domande a risposta multipla, necessario per scoprire che tipo di donna siete.

Indipendentemente dalle risposte fornite durante il quiz, tutti i partecipanti che lo porteranno a termine potranno prendere parte all’estrazione finale dei premi in palio, che consistono in:

  • 1° Premio: un week end a Parigi comprensivo di volo, soggiorno 1 notte, pranzo, cena, trattamento in SPA ed un kit di prodotti Clarins (valore 2.130€ iva esclusa)
  • Dal 2° al 31° premio: 1 kit composto da un Duo di trattamenti Multi-Active Giorno & Notte (50ml+50ml) Clarins del valore di € 105,74 + IVA = € 129,00 cad

Per partecipare al concorso Clarins avrete tempo fino al 07 marzo 2016 ed il regolamento completo è consultabile seguendo questo link.

<< Leggi anche: Diventa tester Rilastil con “Rilastil for you” >>

Concorso Clarins, vinci Parigi e buoni omaggio

1 Commento

Che ne pensi? Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Written by Simona Bondi

Simona Bondi è l'autrice del sito DimmiCosaCerchi.it. Fondato nel 2008, mi occupo di risparmio fornendo utili consigli per risparmiare su ogni cosa: dalla spesa, alla casa, ai soldi in banca. Oltre a scrivere su queste pagine, creo articoli anche per Dilei.it. Occasionalmente, ho partecipato ad alcune trasmissioni come "Mi manda Rai Tre". I nostri lettori hanno raccontato le pazze spese anche su altri canali televisivi.