Cartoline omaggio profumate – Come riciclarle

Molto spesso DimmiCosaCerchi vi segnala numerose possibilità trovate nella rete per ricevere delle cartoline omaggio profumate che molti brand leader nella produzione di profumi mettono a disposizione dei consumatori per poterli provare in anteprima.

Pubblicità:

Alcuni link per richiederle li potete trovare nella nostra sezione dedicata ai campioncini.

Come riciclare le cartoline profumate

Questo genere di omaggi sono molto frequenti e molti di voi ne avranno ricevuti alcuni: ma cosa fare se la profumazione non è stata di vostro gradimento? Ecco una breve guida con qualche idea per riciclare le cartoline omaggio profumate e dargli una nuova vita!

Uno degli utilizzi ideali per questi cartoncini è usarli come segnalibri, togliendo la linguetta imbevuta di profumo o il tampone, in modo da non macchiare le pagine del libro. Essendo molto sottili possono facilmente incastrarsi tra le pagine e voi potrete tenere il segno in maniera economica e originale!

cartolina-profumata-omaggio

 Leggi anche: Deborah Milano formula pura: sconto 20%

Se la profumazione non è del tutto gradevole, ma non vi da molto fastidio, potete anche metterle all’interno dei cassetti o degli armadi, in modo da profumarli leggermente senza risultare eccessivi. Questa soluzione è molto utile soprattutto per gli scomparti dedicati ai maschietti che non molto gradiscono le fragranze dei sacchettini profumati floreali che molte casalinghe e donne utilizzano.

Per chi è amante del decoupage oppure dei lavori di decorazione fai da te, le cartoline omaggio profumate possono essere ritagliate e utilizzate per creare i vostri lavori, molto spesso hanno delle belle stampe sul davanti!

Queste sono solamente alcune idee che abbiamo voluto condividere con tutti voi. E voi, come riciclate le cartoline che arrivano tramite posta? Attendiamo i vostri commenti!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: