, ,

Come capire se una promozione è davvero conveniente?

In un continuo aumentare di offerte e promozioni, per i consumatori sta diventando davvero difficile capire quale promozione sia davvero conveniente o meno. Vedo utenti partecipare ad ogni singola promozione pubblicata su questo sito, con la convizione di aver risparmiato sempre e comunque. Ma siamo sicuri che sia davvero così? C’è un limite da porsi? Come posso capire se una promozione è davvero conveniente?

Sarò felice di esprimere il mio punto di vista sperando di aiutarti a fare delle scelte consapevoli e sempre più mirate per la tua persona e per la tua famiglia.

Tutte le promozioni sono convenienti? Dipende!

Risparmiare non significa acquistare tutto ciò che è in sconto o che ha un’offerta abbinata: risparmiare significa capire quali sono le proprie esigenze, le proprie abitudini ed i propri obiettivi prima di acquistare un prodotto.

Il discorso è lungo e piuttosto complesso, ma son molto bene che non hai molto tempo disponibile: per questo motivo cercherò di spiegarti, in modo chiaro e sintetico, come valutare una promozione per poi decidere se aderire o meno e quindi procedere con un acquisto.

#1 Non tutte le promozioni sono convenienti

A fare la differenza, non è lo sconto, ma sono semplicemente le tue abitudini ed i tuoi gusti. Per esempio, perchè acquistare un prodotto per ricevere in regalo una fornitura di altri prodotti che non ti piacciono (o che non conosci e potrebbero non piacerti?). Il discorso sarebbe diverso se già apprezzi e conosci la fornitura di prodotti in regalo: in questo caso, l’acquisto del prodotto in promozione potrebbe portarti un notevole risparmio: ma sarai solo tu a decidere se la promozione è conveniente!

#2 Occhio alle promozioni che regalano buoni sconto (e non buoni spesa!)

I buoni sconto ed i buoni spesa, sono 2 categorie di sconti cartacei completamente differenti fra loro. Il buono sconto di permette di ricevere uno sconto immediato sull’acquisto di uno specifico prodotto, mentre un buono spesa ti permette di acquistare tutto quello che vuoi all’interno dei negozi che aderiscono.

Aderire ad una promozione che ti premia con buoni sconto, è conveniente solo se sei già cliente di quel marchio oppure se comunque già conosci ed acquisti abitualmente quei prodotti. In questo caso, il vantaggio è assicurato. Nel caso contrario, dove sta la convenienza?

3# Promozioni con buoni spesa: le migliori del momento!

Le promozioni che ti premiano con un buono spesa (per esempio questa promozione) hanno una convenienza diversa per ognuno di noi. Quelle più convenienti sono quelle che ti offrono in regalo un buono spesa di valore superiore all’importo da spendere per l’acquisto dei prodotti.

Per esempio, questa promozione, a mio avviso può essere conveniente (ma neanche troppo) solo se già acquisti i prodotti del marchio: a conti fatti devi spendere 20€ per ricevere un buono da 10€ che equivale ad un semplice 50% di sconto che puoi trovare, senza troppe difficoltà, anche nel tuo supermercato. La differenza fra l’offerta del supermercato e quella promozione è che dovrai ricordarti di spedire la documentazione entro il termine previsto (aggiungendo quindi ulteriori costi) ed attendere le tempistiche per l’erogazione del buono spesa, che possono arrivare anche a 6 mesi di attesa! Inoltre il valore “rimborsato” (il buono spesa da 10€) dovrà essere speso nuovamente nello stesso punto vendita. Forse era meglio acquistare i prodotti scontati già in negozio e risparmiare subito senza troppi “sbattimenti”?

Un esempio di promozione molto conveniente, e che per questo ha riscosso un enorme successo, è invece la promozione NIVEA Men scaduta a fine 2016. Sai perchè è stata così conveniente da mandare in tilt il sistema?

Perchè l’acquisto dei prodotti in promozione ti garantiva un guadagno di circa 5/6€ per ogni scontrino inviato. Non erano presenti limiti di partecipazione e potevi spedire tutti gli scontrini in un’unica busta, dimezzando così anche i costi di partecipazione.

In questo caso, a rendere conveniente la promozione, è stata la possibilità di ricevere un buono Idea Shopping che era possibile convertire in buoni spesa (anche cumulabili fra loro!) di tantissime insegne aderenti: Amazon, Groupon, Salmoiraghi e Viganò, Trony, Decathlon, Bottega Verde, Togità, Coin e tantissimi altri ancora.

Cosa è successo quindi? Anche se non eri cliente Nivea, e magari ai prodotti in promozione ne preferivi altri, molte utenti hanno acquistato i prodotti puntando al “fine”, ossia ai buoni spesa che avrebbero ricevuti in regalo (arrivando a generare guadagni di anche 1.000€!). E dei prodotti acquistati inizialmente? Alcuni sono stati regalati a Natale a conoscenti ed amici, altri scambiati con altri prodotti (per esempio generi alimentari) in alcuni gruppi e mercatini. In questo modo il guadagno è stato ancora maggiore!

# 4 Il mio consiglio finale: valuta con attenzione prima di aderire

Il consiglio finale che posso darti quindi, è quello di valutare con attenzione partendo dal premio sicuro che potesti ricevere: mi interessa veramente quel premio? Mi aiuterebbe a risparmiare? È un prodotto che vorrei acquistare?

Se la risposta è si, verifica con attenzione le modalità di partecipazione, i limiti per persona e calcola il tuo “guadagno/risparmio” conteggiando i soldi che dovrai “investire” per l’acquisto dei prodotti ed il risparmio che ne andrai a ricavare.

Spero che questa piccola guida sia di aiuto per tutte quelle persone che da poco si avvicinano a queste nuove forme di risparmio, aiutandole a capire dove sta davvero la convenienza. Se sei pronta e vuoi sperimentare anche tu una pazza spesa, segui questo link per scoprire tutte le promozioni che ti offrono un premio certo.

Potrebbe essercene una adatta proprio a te!

promozioni convenienti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *