,

Canone Rai: dichiarazione di non detenzione

C’è tempo fino al 31 Gennaio per poter inviare la dichiarazione di esenzione del canone Rai, ma se devi spedire il modulo via posta hai tempo fino al 20 Dicembre per non pagare alcuna rata nella bolletta. Ecco come fare.

Come inviare la dichiarazione di non detenzione per il canone Rai

Per non pagare il canone Rai nel 2017, hai tempo fino al 31 Gennaio 2017 per poter inviare il modulo che attesta la tua esenzione. Se però vuoi spedire il modulo via posta, hai tempo solo fino al 20 Dicembre per non pagare la prima rata del canone in bolletta.

Se non detieni un apparecchio Tv, per poter spedire la dichiarazione sostitutiva di non detenzione dovrai scaricare il modulo che trovi a questo indirizzo e compilarlo con tutti i tuoi dati ed quadro “A”, dove dovrai barrare la casella che rispecchia la tua casistica.

A questo punto avrai a tua disposizione 2 possibilità:

  • Spedirlo entro il 20 Dicembre, insieme ad un documento d’identità valido, tramite servizio postale in plico raccomandato senza busta all’indirizzo: Agenzia delle Entrate Ufficio di Torino 1, S.A.T. — Sportello abbonamenti tv — Casella Postale 22 — 10121 Torino
  • Tramite posta elettronica certificata: se disponi di un indirizzo di posta certificata, puoi spedirlo all’indirizzo cp22.sat@postacertificata.rai.it.

Il modulo di dichiarazione di non detenzione degli apparecchi Tv avrà validità annuale e, inviando il documento entro il 20 dicembre 2016, eviterai di trovare la prima rata del canone in bolletta (evitando così di dover richiedere successivamente il rimborso).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *