Buono carburante o ricarica telefonica? Il premio lo scegli tu!

Riparte l’iniziativa di Manetti&Roberts che ti permette di ricevere un premio sicuro a scelta fra un buono carburante o una ricarica telefonica omaggio. Sarai tu a scegliere il premio preferito.

Come ricevere il premio sicuro Manetti&Roberts?

Per ricevere il premio sicuro dovrai aderire all’iniziativa “Manetti&Roberts ti ricarica” acquistando, durante il periodo di validità dell’iniziativa, 10 euro di prodotti del marchio.

Potrai effettuare il tuo acquisto fino al 31 Dicembre 2015 acquistando i prodotti nei punti vendita che esporranno la promozione nel loro volantino.

Per richiedere il premio sicuro consistente in un buono spesa da 10 euro (che scegliere fra buono carburante TotalErg o ricarica telefonica) dovrai seguire questo link e registrarti inserendo i tuoi dati personali, i dati dello scontrino ed il punto vendita di acquisto.

Una volta inseriti i dati avrete a disposizione 7 giorni per caricare la scansione dello scontrino, che dovrà essere comunque conservato fino al termine dell’iniziativa per eventuali controlli da parte della società promotrice.

Ogni partecipante potrà richiedere al massimo 2 premi sicuri e la promozione non è cumulabile con le altre iniziative promozionali (vendite abbinate e /o operazioni a premio) promosse sugli stessi prodotti promozionati da L. Manetti – H. Roberts & C. durante il periodo di svolgimento della presente operazione.

Puoi consultare il regolamento completo a questo indirizzo.

Pensiamo che potrebbe interessarti anche questo articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Written by Simona Bondi

Simona Bondi è l'autrice del sito DimmiCosaCerchi.it. Fondato nel 2008, mi occupo di risparmio fornendo utili consigli per risparmiare su ogni cosa: dalla spesa, alla casa, ai soldi in banca. Oltre a scrivere su queste pagine, creo articoli anche per Dilei.it. Occasionalmente, ho partecipato ad alcune trasmissioni come "Mi manda Rai Tre". I nostri lettori hanno raccontato le pazze spese anche su altri canali televisivi.