Arrivano gli sconti per i pedaggi autostradali

I pendolari potranno presto usufruire di interessanti sconti sui pedaggi autostradali. Le agevolazioni entreranno in vigore a partire dal mese prossimo (Febbraio 2014) e dureranno sino a dicembre 2015.

Come funziona lo sconto autostrade:

La tariffa agevolata sarà riservata a tutti i viaggiatori pendolari che percorreranno lo stesso tragitto per almeno 20 volte andata e ritorno ( 40 viaggi in tutto) e sarà calcolato su un determinato percorso stabilito da casello a casello per massimo 50 chilometri.

Le scontistiche saranno progressivamente applicate in base al numero di km percorsi e ai viaggi effettuati, che dovranno essere almeno dieci al mese. Chi non raggiungerà la cifra minima di tratte richieste non potrà usufruire degli sconti sui pedaggi autostradali.

Quale sarà il risparmio:

Gli sconti Autostrade permetteranno di risparmiare sino al 20 per cento del costo mensile sostenuto. Secondo il Ministro dei Trasporti Maurizio Lupi l’obiettivo di questa manovra è quello di provare a rivedere e riesaminare alcuni punti tra cui l’andamento delle tariffe e intervenire sui principi regolatori.

Leggi anche: Caso Electrolux: Zanonato garantisce per la produzione italiana

Quali autostrade saranno coinvolte:

Sono molte autostrade che aderiranno a queste nuove tariffe dedicate agli automobilisti che percorrono più volte la stessa tratta andata e ritorno : L’Autostrada del Sole, quella del Brennero, L’A7, L’autostrada del Frejus e moltissime altre, senza particolari limitazioni.

Alcune società, tuttavia, lamentano di non essere attrezzate per effettuare un calcolo reale dei chilometri percorsi dai pendolari richiedendo che vengano messi a disposizioni programmi e software Telepass appositi per calcolare il numero di viaggi effettuati dai singoli individui al termine di ogni mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *