5 idee per riciclare gli asciugamani vecchi

Come ben sai il nostro motto molto è “non si butta via nulla” e in questa nuova guida vogliamo condividere con te 5 idee per riciclare gli asciugamani vecchi.

Eh si, perchè anche loro possono avere una seconda vita anche se magari si sono induriti oppure rovinati. Scopri con noi come fare: è semplice, divertente e soprattutto economico! Perchè ricorda sempre che il primo risparmio è proprio il riciclo!

Riciclare gli asciugamani: crea un porta oggetti!

Hai mai pensato che i vecchi asciugamani possono essere un ottimo materiale per creare un morbido e pratico porta oggetti? Potresti usarlo per tenere in ordine i trucchi in bagno, oppure per mettere in valigia l’intimo e i calzini o ancora per conservare scarpe e altri piccoli oggetti che non vuoi che si sparpaglino disordinatamente nella borsa.

Prendi il tuo asciugamano e piegalo in due su stesso cucendo poi i due lati. Nulla di più semplice!

Per personalizzarlo ulteriormente potresti applicare una decorazione o creare un piccolo ricamo, utilissimo soprattutto per andare a mascherare eventuali punti in cui il tessuto si è rovinato.

Guarda anche: Come riciclare le cannucce con il riciclo creativo

Guanto per lo scrub/ massaggio:

Hai degli asciugamani che a causa del tempo e dei frequenti lavaggi si sono induriti e non sono più piacevoli da usare sul corpo e sul viso? Usali per creare un guantino per lo scrub o per il massaggio anti cellulite, sarà perfetto!

La spugna indurita sarà in grado di svolgere un’azione esfoliante sulla cute senza aggredirla troppo, andando a rimuovere impurità e cellule morte in maniera completamente naturale e senza dover utilizzare prodotti appositi!

Un altro ottimo uso potrebbe essere quello di usarlo per effettuare un massaggio per riattivare la circolazione delle cosce e dei glutei, in modo da coadiuvare la lotta contro gli inestetismi della cellulite!

Ti potrebbe interessare anche: Come riciclare le cassette della frutta

Bavaglino personalizzato con asciugamani vecchi:

Per chi ha bimbi molto piccoli, in età di svezzamento oppure allattamento, una soluzione ideale per riciclare gli asciugamani vecchi è realizzare dei bavaglini personalizzati.

Se sei un po’ abile con ago e filo sarà facile sagomare la stoffa e cucirla per  ricavarne un simpatico accessorio per il tuo piccolo da utilizzare in casa oppure in qualsiasi altra occasione.

Potresti anche ricamarlo oppure decorarlo con decalcomanie a caldo per renderlo davvero perfetto.

I neonati ne sporcano tantissimi, risparmiare sul loro acquisto riciclando un prodotto di uso comune è un ottimo modo per alleggerire il budget dedicato al piccolo di casa!

Panni per la pulizia della casa: nulla di meglio della spugna vecchia!

La spugna assorbe perfettamente ogni liquido e così come utilizzavi l’asciugamano per il corpo o il viso potrai anche usarlo per la pulizia della casa. Grazie alla trama di cui è costituito il materiale è in grado di esercitare anche un’azione cattura polvere simile a quelle della microfibra.

Perchè comprare un panno apposito se puoi creartelo tu? Ed inoltre ritagliando dei piccoli quadrotti potrai realizzare anche dei sottobicchieri o sottotazze da utilizzare per le tue tisane o quando servi una bibita fredda, ti aiuterà ad evitare che il liquido cada sul tavolo.

Leggi anche: Idee per riciclare le bottiglie di plastica!

Fascia per capelli economica e facilissima da fare

Tagliando una striscia abbastanza ampia e cucendola con del filo elastico otterrai una comoda e pratica fascia per capelli che sarà molto utile durante il make up, le maschere e la stesura della tua crema viso preferita.

A seconda della grandezza del tuo asciugamano vecchio potrai anche crearne più di una, magari di varia larghezza e circonferenza.

Economica, semplice e divertente, anche se non sei una sarta provetta oppure un’esperta di fai da te.

Vuoi scoprire tanti altri modi per ottenere un risparmio reale e concreto tramite il riciclo creativo? Allora consulta la nostra sezione dedicata a come riciclare diversi prodotti e diventerai una vera esperta unendo l’utile al dilettevole!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *