, ,

Riciclare uova di Pasqua

Come riciclare le uova di Pasqua? In questo articolo troverai 4 idee per dare nuova vita al cioccolato delle uova di Pasqua e creare golose ricette per grandi e piccini!

Scoprile con noi e divertiti in cucina in maniera creativa, conveniente e, soprattutto, gustosissima.

Riciclare uova di Pasqua: 4 idee veloci, facili, creative

Dopo aver visto in questa pagina alcune ricette a base di cioccolato delle uova pasquali, oggi vogliamo darti qualche nuova idea da realizzare in poco tempo, magari insieme ai tuoi bambini per trascorrere un po’ di tempo insieme.

Cucchiaini al cioccolato e zuccherini

Una ricetta facile, perfetta per i più piccoli e ottima per riciclare le uova di Pasqua al latte o fondente avanzate dalle festività, è sicuramente quella dei cucchiaini di cioccolato.

Per realizzarli non dovrai fare altro che sciogliere una quantità di cioccolata in un pentolino a bagnomaria aggiungendo, se lo vorrai un po’ di panna.

Raggiunta una consistenza piuttosto fluida, cola il composto all’interno di cucchiani di plastica e decora a piacimento con zuccherini, caramelle, frutta secca oppure fresca e poni il tutto a raffreddare in frigorifero.

Semplice e velocissimo!

Crepes al cioccolato

La ricetta delle crepes al cioccolato è del tutto simile a quella che avevamo pubblicato in questo articolo, dedicato alla realizzazione di golose crespelle con la Nutella.

L’unica differenza è ovviamente la farcitura, che dovrai creare in casa tu usando le uova di Pasqua.

Realizzare una crema delicata sarà semplicissimo: basta far fondere il cioccolato a bagno maria con un po’ di latte o panna per renderlo più cremoso. Se lo vorrai potrai anche aggiungere un aroma come, ad esempio, quello di vaniglia o arancia, perfetti con il fondente.

E se sei una vera golosa, aggiungi un cucchaio di cioccolato fuso nell’impasto delle crepes, otterrai un composto ancora più gustoso.

Riso soffiato al cioccolato

Il riso soffiato ricoperto di cioccolato è uno snack goloso, ideale anche come fine pasto oppure per una sfiziosa merenda. Creare in casa le tue barrette è davvero semplicissimo.

Fai fondere le uova di Pasqua in un pentolino e crea un composto liscio e omogeneo,  privo di grumi. Lascia raffreddare per un paio di minuti e versalo su una manciata di riso soffiato, corn flakes o cereali da colazione posti su un foglio di carta da forno.

Metti in frigorifero per un paio di ore ed il gioco è fatto!

I tartufi

I tartufi sono golosissimi cioccolatini dal cuore tenero, perfetti per riciclare le uova di Pasqua. La ricetta è meno complessa di quanto immagini e ti serviranno solamente del cioccolato fondente e al latte, della panna, un po’ di cacao amaro e della granella (o zuccherini) per la guarnizione.

Fai bollire la panna e, una volta giunta a temperatura, toglila dal fuoco e unisci il cioccolato tritato finemente mescolando con una frusta per farlo sciogliere e creare una ganache liscia e corposa.

Travasa il composto in una ciotola e lascia raffreddare a temperatura ambiente. Quando sarà abbastanza solido da poter essere lavorato con facilità, crea delle palline usando un  cucchiaio e ponile in un vassoio ricoperto da uno strato di carta da forno.

Metti in frigorifero per un paio di ore e poi cospargi con il cacao amaro, granella, gli zuccherini o del cocco grattugiato. I tuoi tartufi sono pronti per essere gustati!

E tu? Quali ricette conosci per riciclare le Uova di Pasqua? Come sempre aspettiamo i tuoi commenti e ti auguriamo buon appetito!

Potrebbe piacerti anche: Sconti a sorpresa Venere.com – Concorso di Pasqua

Riciclare uova di Pasqua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *