,

Dove conviene fare la spesa?

Altroconsumo ha stilato recentemente una classifica dei supermercati dove fare la spesa è più conveniente. La ricerca, pubblicata il 31 Agosto, evidenzia come, a seconda delle zone e dei supermercati analizzati, sia possibile risparmiare fino a 3.500 € annui!

L’inchiesta annuale eseguita da Altroconsumo ha preso in analisi oltre 885 punti vendita in tutta Italia ed ha rilevato oltre 1 milione di prezzi in 68 città italiane: i risultati sono davvero sorprendenti! Scopri subito qual’è il supermercato più conveniente dove fare la spesa!

Scopri con la mappa interattiva i prezzi della tua città

Grazie alla mappa interattiva messa a disposizione da Altroconsumo, potrai vedere quali siano i supermercati più convenienti nella tua regione e nella tua città, fra quelli analizzati durante questa inchiesta.

dove conviene fare la spesa nei supermercati

Per scoprire subito i punti vendita dove il carrello ti costerà meno basterà cliccare sulla tua regione, scegliere la provincia e poi selezionare la tipologia di spesa che ti interessa. Potrai scegliere tra:

  • Carrello di marca
  • Prodotti a marchio commerciale
  • Carrello prodotti discount

Visualizzerai subito la classifica delle insegne meno care della tua città, complete di indirizzo. Comodo e interessante, non trovi?

>>> CLICCA QUI per accedere alla mappa interattiva <<<<

Quali sono le insegne più convenienti in Italia per i prodotti di marca?

L’inchiesta di Altroconsumo ha permesso di stilare, in linea generale, la classifica delle insegne più convenienti per ogni tipologia di acquisti. Se, per esempio, la tua famiglia è solita consumare prodotti di marca, la ricerca ha individuato la catena Emisfero come la meno cara.

Al secondo e terzo posto, Galassi, Famila e Esselunga. Per chi compra abitualmente da U2, Bennet o Auchan è bene sapere che queste tre insegne si collocano al quarto posto.

Cambiare catena di riferimento per la propria spesa può far risparmiare sui prodotti di marca una media di oltre 500 euro che può raddoppiare nelle città con più concorrenza come Torino o Napoli.

Le insegne più convenienti per i prodotti a marchio commerciale

I prodotti a marchio commerciale sono quelli “marchiati” dalla catena di supermercati e permettono ai consumatori di risparmiare sino al 30 per cento rispetto ai competitor di marca.

Preferire queste referenze, in linea generale, rappresenta una scelta vincente soprattutto per i clienti dei supermercati Iper e U2, che si collocano rispettivamente al primo e al secondo posto della classifica dei più convenienti.

Attenzione, tuttavia, all’assortimento: non tutti i punti vendita, purtroppo, hanno a disposizione un ampio assortimento di prodotti del loro marchio e a volte diventa difficile riuscire ad effettuare una spesa completa.

I discount: Altro Consumo premia Eurospin e LD Market

Arriviamo ora alla tipologia di carrello più economica: quella interamente composta da prodotti “hard discount”.

L’inchiesta di Altroconsumo premia come insegna più conveniente Eurospin, la più economica in assoluto. Seguono LD MarketD-Più DiscountPenny Market.

Se non hai negozi di queste insegne vicino a casa tua potrai comunque risparmiare anche da Lidl, Md Discount, In’s Mercato e Prix Quality. Una nota di demerito, invece, a Crai, molto più cara delle altre di oltre il 70 per cento.

Per chi non bada troppo alla marca orientarsi verso una spesa discount costituisce un’opportunità non indifferente: la stima di risparmio è di oltre 3000 euro annui. Da non sottovalutare assolutamente!

E tu, dove fai la spesa? Preferisci ancora i prodotti di marca oppure acquisti al discount? Come sempre siamo curiosi di sapere come la pensi e di leggere i tuoi commenti!

Vai all’articolo >> Come risparmiare in modo concreto (funziona!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *