Torno presto – Poesia di remina

Torno presto.

Mormorasti, con voce leggera.
Ti rividi esanime sopra
un anonimo lettino
percepii che si stava
per dar fine al tuo cammino.
Con delicatezza ti sfiorai una mano
tu, sussultasti.
Ti prego, non andar via
ti bisbigliai con voce sincera.
Una lacrima soltanto
tradì la tua emozione
sfuggendoti rotolò via
da allora quel ricordo
molto spesso viene
a darmi compagnia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *