Risparmiare a Natale: consigli utili

Tra non molto sarà tempo di pensare al Natale, la festività più attesa e amata che, però, mette a dura prova il nostro portafogli. Cene, regali, pensierini e addobbi possono pesare non poco sul nostro budget, ma trovare una soluzione è semplice. Ecco alcuni consigli utili su come risparmiare a Natale.

Come Risparmiare sui regali natalizi

Per risparmiare sui regali per Natale dedicati ad amici, colleghi, parenti, eccetera, è importante muoversi con anticipo. Attendere l’ultimo momento non è mai una scelta saggia in quanto potrebbe farti spendere molto di più. Esistono delle “regole d’oro” per riuscire a contenere i costi, eccone alcune!

Compra sul web: acquistare sul web è un’ottima soluzione per risparmiare tempo e denaro. E-store come Amazon, Ebay, ma anche i negozi web delle maggiori aziende, offrono un’ampissima gamma di prodotti da acquistare per i tuoi regali di Natale. Inoltre molto spesso sono previsti sconti, buoni omaggio, spedizioni gratuite e altre promozioni come, ad esempio, quelle del Black Friday.


Scopri i concorsi per vincere premi con i Calendari Dell’Avvento gratuiti!


Cesti regalo fai da te: uno dei regali “dell’ultimo momento” o destinati ad una persona che non si conosce particolarmente bene (colleghi, capo, eccetera) può diventare molto caro, soprattutto nei giorni che precedono il Natale. Muoviti con largo anticipo e approfitta delle offerte nei supermercati per acquistare prodotti a lunga conservazione da inserire nelle tue confezioni fai da te. Pasta, lenticchie, sughi, dolci e panettoni saranno perfetti. Inoltre puoi risparmiare anche sul cesto. Invece di comprarli, ricicla dei vecchi cestini che non usi più oppure delle scatole da rivestire con carta regalo.

Regali fatti a mano: per chi li riceve, i regali fatti a mano sono ancora più preziosi perché ci hai investito del tempo. A seconda delle tue abilità puoi veramente creare di tutto, dalle candele, alle saponette, cosmetici home made, abiti fatti a maglia, creazioni all’uncinetto, ma anche disegni, ritratti, scatole fatte con il decoupage. Insomma, si tratta di un mondo veramente variegato che ti permetterà di risparmiare moltissimo e di passare un po’ di tempo in maniera diversa dal solito.

Risparmiare a Natale: consigli utili

Come risparmiare su pranzi e cene

Cosa ti viene in mente pensando al Natale? Una delle cose a cui si pensa immediatamente sono gli infiniti pranzi o cene con i parenti, gli amici, i colleghi di lavoro. Queste occasioni ti permettono di trascorrere del tempo con le persone a te più care, ma si rivelano una bella batosta per le nostre finanze.

Anche in questo caso, però, si può risparmiare. Ecco alcuni suggerimenti per riuscirci!

Approfitta delle promozioni dei supermercati: comincia sin da subito a pensarci e acquista i prodotti a lunga conservazione che prevedi di utilizzare approfittando delle offerte dei supermercati. Puoi usare un comparatore di prezzi online o un app per cellulare per individuarle oppure sfogliare i vari volantini dei supermercati che ti arrivano nella buca delle lettere. Pasta, sughi, lenticchie, panettone e altro hanno una scadenza molto lunga, quindi potrai tenerli in dispensa senza preoccupazioni.

Meno secondi, più primi: mediamente la carne o il pesce costano di più rispetto alla pasta o agli antipasti. Inoltre quando vengono serviti, molto spesso i commensali sono già quasi sazi. Non preparare più portate, ma solo una: un secondo di carne o pesce e un contorno saranno più che sufficienti. Punta molto sui primi in quanto vengono serviti quando i tuoi invitati hanno più fame e sono molto più economici.

Ognuno porta qualcosa: un’altra alternativa molto valida per organizzare un pasto con molte portate, ma senza spendere troppo, è quello di invitare ognuno a portare qualcosa. Ci vorrà un po’ di organizzazione per evitare che ci si ritrovi con tanti piatti uguali, ma sarà un ottimo modo per risparmiare e coinvolgere l’intero gruppo nella preparazione delle portate.

Come risparmiare sugli addobbi per l’albero e per la tavola

Non esiste nulla di più bello di addobbare l’albero, la casa, la tavola. Purtroppo, però, non sempre abbiamo a disposizione la cifra necessaria per acquistare tutto e capita molto spesso che il materiale utilizzato l’anno prima si sia rovinato, rotto o, semplicemente, si ha voglia di cambiare.

Crea da solo i tuoi addobbi con materiale di riciclo: mollette, bicchieri, plastilina, pasta di sale e molto altro ancora sono perfetti per decorare l’albero senza spendere soldi. Nel corso degli anni abbiamo raccolto moltissime idee da cui prendere spunto, le trovi in questa sezione. Oltre ad essere conveniente, è anche uno splendido modo per coinvolgere i tuoi bambini e passare un po’ di tempo con loro in maniera creativa, lontani da smartphone, tv e videogame.

Addobbi per la tavola: esattamente come quelli per l’albero, anche le decorazioni per la tavola e la casa possono essere fatti in casa con feltro, cartoncini colorati, fiori secchi e molto altro ancora. Le idee sono veramente tante, qui ne trovi alcune.

Altre iniziative che potrebbero interessarti:
Taccuino da viaggio in omaggio
Stampa Botticelli omaggio
Risparmia fino al 75% con Zalando Privè (iscriviti gratis)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *