H&M riciclo abiti: 10€ in buoni sconto

Anche quest’anno, da H&M, è attiva la promozione che ti permette di ricevere dei buoni sconto portando in negozi gli abiti ed i tessili che non usi più. Scopri subito come funziona!

Riciclo abiti H&M: ricevi 10€ in buoni sconto

Qualche giorno fa, parlando del metodo di Marie Kondo (autrice del libro “Il magico Potere del riordino“), abbiamo sottolineato e capito quanto sia importante liberarsi del superfluo per vivere meglio nella propria casa.

Probabilmente anche tu, cercando nel tuo guardaroba, troverai dei vecchi capi di abbigliamento che non usi da alcuni anni per svariati motivi ma che continui a conservare: questi capi di fatto occupano spazio e creano disordine nella tua casa.

Ma da oggi hai una bella occasione per liberarti di questi capi ottenendo in cambio 10€ in buoni sconto che potrai utilizzare per acquistare qualche nuovo capo da indossare che sia più adatto alle tue attuali esigenze.

Fino al 5 febbraio infatti, H&M ti regala 2 buoni sconto del valore di 5€ per ogni sacchetto di abiti e prodotti tessili che non usi più.

Nel tuo sacchetto potrai inserire calzini spaiati (e chi non ne ha qualcuno??), vecchi abiti, tessili per la casa consumati ecc… che non usi più.

Grazie all’iniziativa del riciclo degli abiti e dei tessili di H&M potrai dare una nuova vita a questi tessuti ottenendo in cambio dei buoni sconto che potrai utilizzare per acquistare dei nuovi capi o tessili per la casa che invece utilizzerai.

I termini e condizioni dell’iniziativa si trovano sul buono che riceverai in omaggio da H&M portando i tuoi vecchi abiti. H&M non ricava alcun profitto dal Garment collecting. I ricavi provenienti da questi capi sono donati ad organizzazioni di beneficienza o reinvestiti nello studio di soluzioni di riciclaggio innovative. Maggiori dettagli sul riciclo degli abiti di H&M le puoi trovare seguendo questo link.

Infine vogliamo ricordarti che anche i marchi Calzedonia e OVS spesso attivano questo genere di promozioni: scopri di più leggendo “Le aziende che riciclano abiti in cambio di buoni sconto“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *