Garnier Olia ti regala Bassetti. Scopri la raccolta

L’Oreal e Zucchi insieme per una nuova operazione a premi che vi consentirà di ricevere un bellissimo set Bassetti grazie ai vostri acquisti. Come? Ve lo spieghiamo subito!

Operazione a premi Bassetti per Olia

L’iniziativa premiale è stata suddivisa in 4 periodi, ognuno dei quali corrisponde ad un premio sicuro:

  • Fase 1: dal 20/02/2015 al 30/04/2015
  • Fase 2: dal 20/05/2015 al 30/07/2015
  • Fase 3: dal 20/09/2015 al 30/11/2015
  • Fase 4: dal 01/12/2015 al 30/12/2015

Durante questi periodi promozionali, nei punti vendita aderenti all’iniziativa, a fronte dell’acquisto di 1 prodotto della gamma colorazione Olia, il consumatore riceverà subito 1 tra i seguenti omaggi che potrà ritirare direttamente in cassa a seconda del periodo di adesione alla promozione (come di seguito meglio specificato):

  • Fase 1: Asciugamano Bassetti, formato cm 35 x 50; 
  • Fase 2: Asciugamano Bassetti, formato cm 50 x 100; 
  • Fase 3: Fascia per capelli/fronte viso;
  • Fase 4: Lavetta ospite.

Per conoscere i punti vendita aderenti, dovrete controllare i volantini dei punti vendita vicino a noi. Se troverete la promozione sponsorizzata nel volantino, allora il punto vendita rientra fra quelli aderenti! Il regolamento completo dell’iniziativa può essere consultato a questo indirizzo.

In altri punti vendita invece, nello stesso periodo ma solo fino al 30 Aprile, i clienti potranno ricevere una coppia di coppette da macedonia in omaggio. Per questa seconda iniziativa, vi invitiamo a leggere questo regolamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Written by Simona Bondi

Simona Bondi è l'autrice del sito DimmiCosaCerchi.it. Fondato nel 2008, mi occupo di risparmio fornendo utili consigli per risparmiare su ogni cosa: dalla spesa, alla casa, ai soldi in banca. Oltre a scrivere su queste pagine, creo articoli anche per Dilei.it. Occasionalmente, ho partecipato ad alcune trasmissioni come "Mi manda Rai Tre". I nostri lettori hanno raccontato le pazze spese anche su altri canali televisivi.