Questo sito contribuisce alla audience di
Benvenuto!

Registrati gratis per accedere a tutte le discussioni e condividere le occasioni di risparmio!

Tag (etichette):
  1. Anto1979

    Anto1979 Risparmiatore Esperto

    Blog Posts:
    0
    Registrato:
    4 Novembre 2008
    Messaggi:
    16.982
    Mi Piace Ricevuti:
    9
    Leonardo da Vinci – Mobilità per adulti

    È aperta la selezione di 37 tirocini all'estero.

    La scadenza per la presentazione delle candidature sarà il 17 febbraio 2011.

    Leonardo da Vinci – Mobilità per studenti e apprendisti

    Il progetto offre l’opportunità a 58 studenti e apprendisti di eseguire dei tirocini formativi in uno dei seguenti Paesi: Spagna, Romania, Repubblica Ceca e Francia. Le mobilità si svilupperanno nel corso del 2011 (dal 19/06 al 10/07); avendo una durata di 3 settimane permetteranno di stimolare i partecipanti ad avere maggior apertura culturale e lavorativa verso l'Europa, di scoprire una cultura straniera, di far loro identificare il livello professionale del proprio settore lavorativo in altri Paesi europei, di migliorare le proprie abilità e competenze.

    Dal 1999 APRO partecipa attivamente al Programma Europeo Leonardo da Vinci:

    scambi di formatori, studenti e apprendisti, partenariati, trasferimenti di innovazione.

    I partner europei di Apro sono:

    - CFA Relais Villeneuve – Francia- Kiipula Vocational College – Finlandia- Vocational Secondary School and Apprentice Centre of Melle – Francia- EEEEK Katerinis – Grecia- Complex of Economics School – Polonia- Vocational Agricultural High School Group of Bistrita – Romania- Francisc Neuman Vocational School – Romania- Ali Güven Anatolia Hotel Management and Tourism Vocational High School – Turchia

    - CFA Indre et Loire – Francia

    - ESMOVIA Sistema Practices - Spagna

    - FAIRbund e.V. - Germania

    - Bem Me Quero - Portogallo

    - Tellus Group - Regno Unito

    - Stredni Obdorna Skola Obchodu - Repubblica Ceca

    - Moate Business College Moate – Irlanda

    Leonardo da Vinci – Trasferimento di innovazione – Progetto TimeWell

    Il progetto TimeWell ha trasferito i percorsi innovativi dai progetti pilota Leonardo da Vinci VITAL e APHRO nel settore dell’istruzione professionale, aumentando la qualità della formazione dei formatori.


    Il Partnerariato comprendeva 7 istituti di istruzione e formazione professionale di altrettanti Paesi:


    Italia, Germania, Austria, Repubblica Ceca, Scozia, Slovenia, Ungheria.


    Il progetto mirava ad implementare il sistema formativo legato ai servizi alla persona agli ultimi trend di mercato.


    Il progetto avrà ricadute positive sulla conoscenza e sulle competenze dei formatori del settore, nello specifico, consentirà gli operatori di avere una visione olistica della salute e del benessere della persona, migliorandone il livello di attenzione alle esigenze specifiche degli utenti.


    Il partenariato è composto da 8 scuole che lavorano sull’orientamento e sulla formazione professionale dei giovani in Italia, Finlandia, Francia, Grecia, Romania, Polonia, Turchia.


    I gruppi target del progetto sono gli studenti in formazione professionale iniziale (inclusi gli studenti svantaggiati), gli orientatori e i formatori dei partners.


    Il principale problema espresso dai gruppi target è la scarsa passione per la professione dimostrata dagli studenti.


    L’obiettivo del progetto “Costruire insieme un buon orientamento” è di migliorare lo sviluppo personale, l’occupabilità e la preparazione degli studenti per l’inserimento nel mercato del lavoro.


    Per il raggiungimento dello scopo del progetto, il partenariato ha definito tre risultati da raggiungere: migliorare la motivazione e il coinvolgimento degli studenti nell’orientamento e nella formazione; migliorare le competenze, mezzi e materiali degli orientatori e dei formatori per l’orientamento; migliorare le pari opportunità nell’orientamento.


    Il partenariato ha definito tre strategie per raggiungere i risultati attesi:


    - 1ª strategia: formazione dello staff dei partners; ampliamento dell’analisi sui problemi e le difficoltà dell’orientamento nella formazione professionale; condivisione di un metodo di lavoro comune;


    - 2ª strategia: inventario di mezzi/strumenti/regolamenti/reti locali dell’orientamento nella formazione professionale;


    - 3ª strategia: concorso internazionale sull’orientamento; definizione di un metodo comune per la descrizione delle professioni.

    Agenzia Formazione Professionale Alba Barolo - LLP_Leonardo
     
Sto caricando...
Top