Diventa tester melascreen siero globale Ducray

Questa settimana è ricca di occasioni per diventare tester, anche grazie al sito Alfemminile che ci ha proposto numerosi prodotti per i quali possiamo inviare la nostra candidatura. Oggi si sono aggiunte alla pagina del “Provato da Voi” 2 nuove occasioni per potersi candidare subito. Scopriamole insieme!

Diventa tester siero globale Ducray

A partire da oggi, seguendo questo link, potrai candidarti come tester su Alfemminile per provare gratuitamente il siero globale Ducray. Ma cos’è esattamente?

Melascreen siero globale Ducray è un prodotto cosmetico che aiuta a contrastare l’invecchiamento cutaneo accentuato dall’esposizione al sole. Un’eccessiva esposizione ai raggi solari può infatti provocare l’insorgere di rughe, la perdita di elasticità cutanea ed accentuare eventuali macchie localizzate.

Se ami esporti al sole per molte ore, questo prodotto potrebbe essere un vero toccasana per la tua pelle: grazie ad Alfemminile da oggi potrai proporti come tester e, se sarai selezionata, ricevere gratuitamente a casa tua questo prodotto.

Il tuo compito sarà quello di testarlo e lasciare la tua sincera opinione sulle sue qualità. Per questo progetto saranno 50 le tester selezionate.

Per poterti candidare ti basterà registrarti gratuitamente oppure, se sei già iscritta al sito Alfemminile accedere con i tuoi dati. Dopo la procedura di login dovrai rispondere ad un brevissimo questionario ed incrociare le dita.

Ti ricordiamo inoltre che sul Provato da Voi di Alfemminile sono attivi anche i seguenti testing, per i quali potrai proporti come tester:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Written by Simona Bondi

Simona Bondi è l'autrice del sito DimmiCosaCerchi.it. Fondato nel 2008, mi occupo di risparmio fornendo utili consigli per risparmiare su ogni cosa: dalla spesa, alla casa, ai soldi in banca. Oltre a scrivere su queste pagine, creo articoli anche per Dilei.it. Occasionalmente, ho partecipato ad alcune trasmissioni come "Mi manda Rai Tre". I nostri lettori hanno raccontato le pazze spese anche su altri canali televisivi.