Despar ti premia con buoni carburante omaggio!

I supermercati Despar – Eurospar ed Interspar – lanciano una nuova interessante iniziativa che vi consentirà di ottenere buoni carburante omaggio del valore di 5 euro l’uno!

buoni carburante omaggio

A partire dal 18 Febbraio 2013 – e fino al 30 marzo 2013 – i clienti che effettueranno i loro acquisti scegliendo i punti vendita Despar, Eurospar ed interspar saranno premiati con buoni sconto carburante Eni del valore di 5 euro.

Per ricevere i buoni sconto i clienti dovranno effettuare acquisti per un valore minimo di 20 euro; ogni 20 euro di spesa i clienti riceveranno 1 bollino che gli consentirà di raggiungere le soglie punti necessarie per riscattare i buoni benzina.

Grazie ai prodotti Sponsor, sarà possibile accelerare la raccolta punti; acquistando – nella stessa spesa – 2 prodotti Sponsor i clienti riceveranno 1 bollino aggiuntivo.

Una volta raggiunte le soglie punti richieste dal regolamento, i clienti riceveranno un carnet contenente i buoni sconto carburante.

Queste sono le soglie punti ed i coupon che i clienti riceveranno:

Con 8 bollini: 1 buono carburante del valore di 5 euro

Con 15 bollini: 2 buono carburante del valore di 5 euro

Con 21 bollini: 3 buono carburante del valore di 5 euro

I clienti potranno utilizzare 1 buono carburante per ogni rifornimento effettuato, che dovrà di almeno 30 euro. I buoni sconto non saranno cumulabili, quindi sarà possibile utilizzare 1 solo coupon per ogni rifornimento.

L’operazione a premi sarà valida fino al 30 Marzo 2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Written by Simona Bondi

Simona Bondi è l'autrice del sito DimmiCosaCerchi.it. Fondato nel 2008, mi occupo di risparmio fornendo utili consigli per risparmiare su ogni cosa: dalla spesa, alla casa, ai soldi in banca. Oltre a scrivere su queste pagine, creo articoli anche per Dilei.it. Occasionalmente, ho partecipato ad alcune trasmissioni come "Mi manda Rai Tre". I nostri lettori hanno raccontato le pazze spese anche su altri canali televisivi.