Concorso Givenchy, vinci i rossetti Le Rouge à Porter

Scattati un selfie e partecipa al concorso Givenchy, vinci rossetti La Rouge à Porter! Puoi partecipare in due modi: inviando una tua foto oppure semplicemente votando le partecipanti. Scopri come fare per provare a vincere un kit di prodotti labbra Givency.

Iscriviti al concorso Givenchy

Il concorso Givenchy è ospitato su Facebook. Per partecipare, clicca qui. Scegli qual è il tipo di make up che ti rispecchia di più tra i tre proposti: naturale, luminoso o trendy e scattati un selfie.

Completa il form di registrazione con i tuoi dati e carica la tua foto nella categoria che ti rappresenta. Puoi inviare il tuo selfie fino al 24 luglio, rigorosamente a colori, ricordandoti che lo scopo della foto è quello di interpretare il look Le Rouge à Porter Givenchy.

Leggi anche: Concorso Lycia Metti in moto il tuo risparmio 

Vinci kit di make up per le labbra Givenchy

Tutti gli scatti inviati saranno raccolti in una galleria fotografica e potranno essere votati dagli utenti della pagina Facebook di Givenchy. Al massimo si possono esprimere tre voti al giorno.

Entro il 30 luglio saranno estratti a sorte i vincitori, sei per ogni categoria del concorso Givenchy: tre individuati tra coloro che hanno caricato una foto e tre tra coloro che hanno votato. Ciascuno riceverà un kit di make up per le labbra Givenchy. Per sapere in dettaglio quali sono i prodotti in palio leggi il regolamento.

Preferisci uno stile naturale o punti tutto su labbra scintillanti? Dillo con un selfie e prova a vincere rossetti Le Rouge à Porter grazie al concorso Givenchy!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Written by Simona Bondi

Simona Bondi è l'autrice del sito DimmiCosaCerchi.it. Fondato nel 2008, mi occupo di risparmio fornendo utili consigli per risparmiare su ogni cosa: dalla spesa, alla casa, ai soldi in banca. Oltre a scrivere su queste pagine, creo articoli anche per Dilei.it. Occasionalmente, ho partecipato ad alcune trasmissioni come "Mi manda Rai Tre". I nostri lettori hanno raccontato le pazze spese anche su altri canali televisivi.