Concorso Amarena Fabbri, vinci carta regalo Apple Store

Tieniti pronto: il primo maggio prende il via un ricchissimo concorso a premi grazie al quale potrai vincere una carta regalo Apple Store da ben 1.000 euro. Tutto ciò che devi fare è essere creativo e far sì che la tua opera venga votata. Ma andiamo con ordine e vediamo come partecipare al nuovo concorso Amarena Fabbri.

Partecipa al concorso “1 vaso per 100 anni”

Amarena Fabbri compie 100 anni e per l’occasione offre a tutti la possibilità di personalizzare lo storico vaso che contiene le dolci amarene. Il concorso a premi denominato “1 vaso per 100 anni” prenderà il via il 1° maggio e durerà fino al 30 giugno.

Per partecipare, collegati a questa pagina e registrati. Personalizza il vaso in maniera creativa, ideando una grafica originale e accattivante. Carica la tua proposta seguendo la procedura guidata e spargi la voce per farti votare dal maggior numero di persone possibile!

Leggi anche: Concorso Guess, vinci 1.000 euro di shopping 

In palio una carta regalo Apple Store

Al termine del concorso, le 3 proposte che hanno raccolto il maggior numero di voti, le tre che sono state più condivise sui social network o per email e le tre scelte da Fabbri in base alla loro originalità verranno sottoposte al giudizio di una giuria tecnica.

Il premio per il vincitore assoluto del concorso è una carta regalo Apple Store del valore di 1.000 euro.

Se hai una passione per l’arte, se ti piace mixare grafiche e colori o se, semplicemente, vuoi tentare la fortuna registrati al concorso e tieniti pronto a caricare il tuo contributo già dai primi giorni di validità della promozione.

Così, avrai più tempo per raccogliere voti e condivisioni e potrai scalare la classifica più velocemente. Attingi a tutta la tua creatività e prova a vincere una carta regalo Apple Store da 1.000 euro, offre il concorso Amarena Fabbri!

1 Commento

Che ne pensi? Lascia un commento
  1. troppo difficile partecipare al concorso lafortunasifain10.it quando prenderò la laurea riproverò fino ad allora non entrerò più nei vvss supermercati pazienza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *