Sconty risponde per voi

logo_sconty

Grazie all’iniziativa denominata “Sconty Risponde” pubblicizzata alcune settimane fa nel nostro portale e nella nostra Newsletter, vi abbiamo chiesto di inviare le vostre domande, dubbi e curiosità sui Buoni sconto direttamente a Sconty!

Abbiamo quindi raccolto in modo anonimo tutte le vostre domande, per creare una raccolta che possa essere utile anche in futuro ai nuovi utilizzatori di coupon.

Ecco finalmente le risposte ufficiali ai vostri dubbi!

Domande e Risposte sull’uso dei Coupon in Italia

  • Vorrei stampare i coupon ma non ho la stampante. Come posso fare?

Purtroppo non è possibile salvare il buono e stamparlo in un secondo momento in quanto la stampa deve essere effettuata subito perché la possibilità di accedere ai Buoni deve essere garantita a tutti (alcuni Buoni possono avere un tetto massimo di stampe). Se non presenti alla cassa il Buono Sconto stampato con il tuo nome non potrai usufruire dello sconto, quindi ti consigliamo di accedere alla sezione Buoni Sconto da un computer dotato di stampante (magari di un amico o di un familiare).

  • Salve. Vorrei sapere se i vostri sconti posso utilizzarli a messina e in quali supermercati vengono accettati?

Gentile Maria,

i Buoni Sconto possono essere utilizzati in tutti i punti vendita ove i prodotti vengono venduti, se non diversamente indicato all’interno del Buono stesso. Alcuni marche infatti possono decidere di rimborsare lo sconto solo per gli acquisti effettuati attraverso determinati punti vendita e/o canali di vendita (es: catene di supermercati, catene di negozi specializzati, siti web, ecc). Il consumatore è quindi tenuto a controllare sul Buono Sconto stesso queste indicazioni. Nel caso in cui vi fossero dei problemi ad utilizzarli all’interno dei punti vendita indicati, scrivi a assistenza@sconty.it indicando il nome del punto vendita e l’indirizzo. Provvederemo a contattarlo direttamente.

  • E’ possibile in futuro sul Vs. sito, variare un po’ i buoni sconto, sia come marchi, che come genere, non solo alimentari ma anche altri oggetti che si possono acquistare nei supermercati.. tipo oggetti per la casa, cosmetici, oppure semplici buoni sconto, tipo 5 euro per un tot. di spesa, ecc.

Gentile Franca,

ti ringraziamo innanzitutto per il tuo consiglio. Conosciamo molto bene le necessità delle famiglie italiane e siamo felicissimi di venirvi incontro.

Tieni conto però che sono le grandi marche (Barilla, Loacker, ecc) che decidono di mettere a disposizione Buoni Sconto per i loro prodotti. Sconty cerca di fare del suo meglio, ma potreste aiutarci anche voi consumatrici, scrivendo ad esempio alle marche di cui vorreste i Buoni Sconto e invitandoli a metterne a disposizione. L’unione fa la forza!

  • Salve spesso quando stampo gli sconti la stampa non è completa e inoltre molti di questi non sono utilizzabili nella mia città come Palermo. Grazie.

Gentile Utente,

se il Buono non dovesse essere stampato, scrivi una mail dall’indirizzo con cui ti sei registrato a assistenza@sconty.it indicando tutto quello che è accaduto e un tuo recapito telefonico. Provvederemo insieme a risolvere il problema.

In merito alla tua seconda domanda, tieni presente che i Buoni Sconto possono essere rifiutati perché alla cassa si rifiutano di accettarli senza una motivazione precisa (per policy aziendale del punto vendita, ad esempio). Tieni i Buoni Sconto e portali in un altro punto vendita (nella GDO sono più facilmente accettati, ovvero supermercati, ipermercati, grandi catene, ecc) e segnalaci il problema a assistenza@sconty.it indicando il nome del punto vendita e l’indirizzo. Provvederemo a contattarlo direttamente.

  • Buona giornata a tutti, sono Simona e di domande ne ho più di una. Prima di tutto come mai alcuni buoni si possono stampare una volta mentre altri più volte? Poi perché le scadenze dei buoni variano in maniera cosi importante tra uno e l’altro ? Grazie mille per il vostro tempo. Simona.

Gentile Simona,

tieni presente, prima di tutto, che sono le marche a stabilire le “regole” di distribuzione dei Buoni Sconto (limiti di stampa, data di scadenza, ecc), dato che ogni promozione ha caratteristiche diverse. Il nostro consiglio è sempre quello di mettere almeno due buoni sconto a disposizione di ogni consumatore e una data di scadenza di almeno un mese dalla stampa, così da permettere a tutti voi di usufruirne. Naturalmente ogni marca può accettare i nostri suggerimenti o meno, però come puoi vedere, spesso ci ascoltano.

  • Buongiorno, ho letto su DimmiCosaCerchi che è possibile fare una domanda sull’uso dei coupon. E’ possibile applicare un coupon ad un prodotto già scontato da parte del supermercato per chi ha la tessera fedeltà? Vi pongo questa domanda perchè ho visto alcune offerte interessanti presso il mio supermercato abituale, ma ho paura che i coupon mi vengano rifiutati in cassa e non vorrei fare brutte figure. Grazie mille per la risposta

Gentile Francesca,

dipende dalla dicitura che puoi leggere sul Buono Sconto: se è indicato “Cumulabile con altre promozioni in corso”, allora ti confermiamo che è possibile utilizzare il Buono anche se il prodotto è già in offerta presso il punto vendita. Se invece la dicitura riporta “Non cumulabile con altre promozioni in corso”, non è possibile utilizzare il Buono Sconto su prodotti già in offerta.

Tieni conto che l’applicazione di questa regola è a discrezione del punto vendita, quindi potrebbero anche decidere di accettare comunque un buono su un prodotto già in offerta.

  • Perché esiste il limite di un solo buono sconto per persona? Non sarebbe possibile alzare il limite e permetterci di risparmiare un po’ di più sui prodotti che amiamo? Anziché dover coinvolgere tutta la famiglia e creare un account per ogni membro basterebbe permettere la stampa di un numero di buoni che sia ragionevole rispetto al normale consumo familiare…

Gentile Luana,
tieni presente che sono le marche a stabilire le “regole” di distribuzione dei Buoni Sconto (limiti di stampa, data di scadenza, ecc), dato che ogni promozione ha caratteristiche diverse. Il nostro consiglio è sempre quello di mettere almeno due buoni sconto a disposizione di ogni consumatore e una data di scadenza di almeno un mese dalla stampa, così da permettere a tutti voi di usufruirne. Naturalmente ogni marca può accettare i nostri suggerimenti o meno, però come puoi vedere, spesso ci ascoltano ☺

Dai un’occhiata al sito Sconty, noterai che molti buoni sconto possono essere stampati più di una volta!

  • So che i coupon si possono stampare anche in bianco e nero, ma molto spesso le cassiere dei supermercati pensano che sia un buono sconto fotocopiato. Come ci si può difendere in tal caso? Come posso dimostrare che non lo è e cosa potrebbero controllare loro? Grazie mille, Laura

Gentile Laura,
intanto, grazie a te per l’interesse dimostrato. Ti confermiamo che è possibile stampare i Buoni Sconto in bianco e nero, se il supermercato dovesse porti qualche rimostranza, digli pure che sul Buono Sconto è chiaramente indicato il codice a barre, che è univoco e diverso per ogni Buono Sconto. Parla pure con un responsabile del punto vendita (spesso le cassiere non sono ben informate in merito) e nel caso si rifiutassero di accettarli, contattaci pure, provvederemo a risolvere la questione.

  • Il supermercato DECO non accetta i vostri buoni. Ogni volta le stampo con la speranza di usarli ma niente. Perché? Grazie

Gentile Utente,
grazie per la segnalazione. Purtroppo ogni punto vendita può liberamente decidere di rifiutare i Buoni Sconto senza una motivazione precisa – potrebbe essere semplicemente una scelta di policy aziendale. Il nostro consiglio è quello di conservare il Buono Sconto e di portarlo presso un altro supermercato, preferibilmente una delle grandi catene presenti sul territorio nazionale (Iper, Auchan, Carrefour, ecc) che sono sicuramente più informate su questo tipo di promozioni.

  • Salve, io volevo chiedere perchè i coupon non possono essere usati in qualsiasi supermercato. Grazie.

Gentile Utente,
I Buoni Sconto possono essere utilizzati in tutti i punti vendita ove i prodotti vengono venduti, se non diversamente indicato all’interno del Buono stesso. Alcuni marche infatti possono decidere di rimborsare lo sconto solo per gli acquisti effettuati attraverso determinati punti vendita e/o canali di vendita (es: catene di supermercati, catene di negozi specializzati, siti web, ecc). Il consumatore è quindi tenuto a controllare sul Buono Sconto stesso queste indicazioni. Nel caso in cui vi fossero dei problemi ad utilizzarli all’interno dei punti vendita indicati, scrivi a assistenza@sconty.it indicando il nome del punto vendita e l’indirizzo. Provvederemo a contattarlo direttamente.

  • Perchè parecchi supermercati non accettano i buoni sconto?

Gentile Giuseppina,

le motivazioni per la mancata accettazione dei Buoni Sconto sono principalmente le seguenti:

  • 1. Il prodotto che vuoi acquistare non esattamente il medesimo riportato sul Buono Sconto: controlla la dicitura esatta, il peso, il numero di pezzi e le altre caratteristiche indicate sul Buono Sconto, come ad esempio il fatto che sia cumulabile con altre promozioni in corso
  • 2. i Buoni Sconto vengono rifiutati perché alla cassa si rifiutano di accettarli senza una motivazione precisa (magari semplicemente per policy aziendale del punto vendita).
  • Tieni i Buoni Sconto e portali in un altro punto vendita (nella GDO sono più facilmente accettati, ovvero supermercati, ipermercati, grandi catene, ecc) e segnalaci il problema a assistenza@sconty.it indicando il nome del punto vendita e l’indirizzo. Provvederemo a contattarlo direttamente
  • 3. i Buoni Sconto vengono giudicati come inaccettabili perché logori, strappati, fotocopiati, stampati in b/n o altre motivazioni relative al Buono. Scrivi a assistenza@sconty.it indicando gli estremi del Buono rifiutato (nome prodotto, sconto, codice a barre) e cercheremo di risolvere il problema assieme.
  • Perché in Italia ci sono tanti problemi con i buoni sconto, da quello che si vede alla tv è tutta un’altra cosa?

Gentile Annamaria,

innanzitutto è importante sfatare un mito sui coupon americani, dove guardando le trasmissioni televisive ci appare tutto più semplice fare la spesa con i coupon.

Le aziende americane hanno un altro tipo di marketing. Si pubblicizzano con i coupon e determinano un budget fisso per i coupon che rilasciano. Se, per esempio, sulla pasta vogliono pubblicizzarsi con i coupon, emettono degli sconti con un budget che può essere di 10’000 euro con 1’000 coupon. Questo budget è destinato a tutti e chiunque ha il coupon può risparmiare una percentuale che può essere del 10%, come qualsiasi altro sconto in Italia. La vera differenza sta nel fatto che sono cumulabili. Quindi se una persona riesce avere tutti e 1.000 i coupon potrà utilizzarli solo quella persona e fare la spesa gratuita. Ma le altre persone non otterranno nemmeno un 10% perchè non vi saranno più coupon relativi a un determinato prodotto.

Adesso che hai acquisito una maggiore conoscenza sul mondo dei coupon, mettiti alla prova direttamente al supermercato! Segui il link che trovi qui sotto e stampa subito i buoni sconto di tuo interesse:

CLICCA QUI E STAMPA I BUONI SCONTO

Registrati alla Newsletter per essere sempre aggiornato sulle nuove offerte!