Buoni sconto da ritagliare il Tulipano

Sono arrivati i nuovi buoni sconto da ritagliare e da utilizzare nelle profumerie Il Tulipano. Nell’articolo di approfondimento dedicato ai coupon in Italia, vi abbiamo indicato come trovare i coupon per risparmiare sulle vostre spese. Quello che vi proponiamo adesso, è un esempio concreto di coupon da ritagliare che potrete trovare sui volantini dei supermercati, in questo caso profumerie.

Leggi anche: Riviste con coupon e buoni sconto

Nel nuovo volantino delle profumerie Il Tulipano infatti, potrete trovare 4 utilissimi buoni sconto da ritagliare e consegnare alle casse per avere diritto ad agevolazioni e sconti. I primi 2 coupon – quelli in verde – potranno essere utilizzati dal 10 al 19 Ottobre 2013 sull’acquisto di 1 prodotto “trattamento viso/corpo o make up a tua scelta”. Avrete diritto rispettivamente ad uno sconto del 15 e del 20%.

I successivi buoni sconto – quelli in azzurro – potranno invece essere utilizzati dal 21 al 30 Ottobre 2013 e vi consentiranno di ottenere il 20 ed il 30& di sconto sull’acquisto di 1 prodotto “trattamento viso/corpo o make up a tua scelta”.

I buoni sconto saranno validi esclusivamente nel reparto profumeria, non sono cumulabili fra loro e non possono essere applicati sui prodotti già in promozione.

Potete stampare i coupon direttamente dal link riportato qui sotto, oppure ritirare il volantino direttamente nel vostro punto vendita preferito e ritagliarli al momento. Buon risparmio da DimmiCosaCerchi.it!

CLICCA QUI PER SFOGLIARE IL VOLANTINO ONLINE

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

ARTICOLO SUCCESSIVO >>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Written by Simona Bondi

Simona Bondi è l'autrice del sito DimmiCosaCerchi.it. Fondato nel 2008, mi occupo di risparmio fornendo utili consigli per risparmiare su ogni cosa: dalla spesa, alla casa, ai soldi in banca. Oltre a scrivere su queste pagine, creo articoli anche per Dilei.it. Occasionalmente, ho partecipato ad alcune trasmissioni come "Mi manda Rai Tre". I nostri lettori hanno raccontato le pazze spese anche su altri canali televisivi.