,

Borchie mania!

Sembra proprio che questo trend (di origine americana) si sia prepotentemente fatto strada anche nel panorama italiano. Se prima la borchia era associata allo stile punk; oggi è la protagonista di passerelle d’alta moda, ma anche del nostro guardaroba.

Personalmente possiedo molti accessori “studded”,  ovvero borchiati (dalle scarpe; ai bracciali; alle T-shirt…) e mi piacerebbe customizzare un po’ tutto seguendo questo stile.

Di borchie ne esistono veramente di ogni tipo (a cono, a piramide..), colore (dorate, argentate o colorate) e dimensione.

Per quanto riguarda la mia esperienza, a Milano molti negozi fanno fatica a reperirle e quindi propongono al cliente di comprare cinture borchiate e poi, armati di tantissima pazienza e buona manualità, staccare le borchie e “riciclarle”. Esistono però molti altri negozi che ritirano il vostro capo e ve lo restituiscono customizzato, senza che dunque voi facciate il minimo sforzo.

Ma se proprio volete un oggetto handmade  vi consiglio di dare un’occhiata su Ebay, dove si possono acquistare pacchetti di borchie nuove e  pronte per l’utilizzo.

Dunque che siate amanti del fai-da-te o del più comodo shopping il risultato è garantito: le borchie trasformano un capo anonimo in un capo dal gusto glamrock .

Ovviamente la scelta dipende anche dal vostro budget: gli stilisti d’alta moda propongono accessori; abiti e scarpe borchiate di grande effetto, ma non alla portata del portafoglio di tutti! Tra i più celebri accessori ricordo i cerchietti borchiati di Alexander McQueen (dotati di veri e propri spuntoni!); le scarpe da ginnastica della Converse (più recentemente ho visto anche le Superga customizzate); le giacche di Balmain; i jeans di Prada; la bellissima borsa Alexander Wang Coco Duffel (con il fondo ricoperto di tantissime borchie dorate); le borse delle ultime collezioni di Gucci (con borchie rotonde e molto vistose); le scarpe dai tacchi vertiginosi di Louboutin e chi più ne ha più ne metta. La fantasia non ha confini e sono sicura che gli stilisti si inventeranno chissà quanti altri accessori borchiati per soddisfare le più insaziabili fashioniste di tutto il mondo.

E ora dite la vostra! Siete anche voi “cadute” in questa moda? Considerate gli accessori studded un “must have” del vostro guardaroba o una moda passeggera come tante altre? Sono curiosa di leggere i vostri commenti!

1 Commento

Che ne pensi? Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *