5.000 nuovi negozi e supermercati su Checkbonus

Da oggi hai un motivo in più per scegliere l’app CheckBonus, l’applicazione che premia i tuoi acquisti nei negozi e nei supermercati con tanti buoni spesa per acquistare quello che più ti piace: sono ben 5.000 i nuovi negozi che da oggi ti permetteranno di accumulare punti. Vuoi saperne di più? Continua subito a leggere!

CheckBonus: 5.000 nuovi negozi che ti premiano!

Se ancora non conosci questa applicazione segui questo link e scaricala subito sul tuo smartphone: sono già tantissimi i nostri lettori che hanno richiesto dei premi in regalo grazie all’utilizzo di questa semplice app, e puoi leggere le loro testimonianze seguendo il link è che trovi alla fine di questo articolo.

La bellissima notizia è che da oggi 2 febbraio accedendo all’applicazione troverai 5.000 nuovi negozi e supermercati che ti permetteranno di accumulare punti anche semplicemente caricando la foto del tuo scontrino d’acquisto.

Nulla di difficile e complicato: fai la spesa in uno dei supermercati che aderiscono? Non dovrai assolutamente cambiare le tue abitudini, ma ti basterà posizionare lo scontrino su un piano, accedere all’App e scattare una foto con l’apposita funzione che troverai al suo interno. Impiegherai solo pochi secondi e potrai ricevere 10 punti per ogni scontrino caricato di almeno 10€.

Sei curiosa di scoprire se CheckBonus funziona? Leggi subito le testimonianze delle nostre utenti che hanno già riscattato diversi premi. Funziona, è divertente e ti permette di guadagnare!

5.000 nuovi negozi e supermercati Checkbonus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Written by Simona Bondi

Simona Bondi è l'autrice del sito DimmiCosaCerchi.it. Fondato nel 2008, mi occupo di risparmio fornendo utili consigli per risparmiare su ogni cosa: dalla spesa, alla casa, ai soldi in banca. Oltre a scrivere su queste pagine, creo articoli anche per Dilei.it. Occasionalmente, ho partecipato ad alcune trasmissioni come "Mi manda Rai Tre". I nostri lettori hanno raccontato le pazze spese anche su altri canali televisivi.