,

Come utilizzare le foglie di salvia: 3 modi intelligenti

Sistemando il giardino, ho avuto la necessità di dover potare la pianta della salvia, diventata davvero troppo grande ed invadente: buttare via tutti quei rami e quelle foglie di salvia mi sembrava davvero un enorme spreco, quindi ho cercato in rete dei consigli per utilizzare la salvia in modi alternativi, evitando ogni possibile spreco di queste profumatissime foglie.

3 modi per utilizzare le foglie di salvia

Se anche tu ti sei chiesta come utilizzare le foglie di salvia ottenute dalla potatura della pianta, ecco delle idee che ti paiceranno tantissimo: oltre ad essere utili, ti permetteranno di eliminare gli sprechi e risparmiare.

1) Preparato di spezie per insaporire i piatti

Uno dei metodi sicuramente più conosciuti per utilizzare le foglie di salvia, è quello di mettere per 2/3 giorni i rami tagliati al sole attendendo la completa essiccatura delle foglie.

Una volta secche basterà sbriciolarle con le mani e riporre le foglie secche di salvia in un contenitore ermatico, mescolandole con un pò di sale e del rismarino (anch’esso essicato). Otterrai un insaporitore per carne naturale e fai da te, sempre pronto all’uso perfetto per tutte le stagioni.

2) Infusi di salvia (per sgonfiare la pancia)

Le nostre nonne usavano preparare numerosi infusi con le erbe aromatiche del proprio giardino. La salvia ha il potere di sgonfiare la pancia aiutandoci ad ottenere un ventre piatto.

Per preparare un infuso di salvia vi basta utilizzare le foglie (precedentemente essiccate come indicato nel paragrafo sopra) nella quantità di 1 cucchiaio in un litro di acqua. Portate ad ebollizione, lasciate raffreddare e bevete l’infuso. L’utilizzo costante di questa bevanda aiuta ad alleviare le irritazioni dello stomaco favorendo la digestione, con la conseguenza di un ventre piatto.

3) Maschera per eliminare i pori dilatati e l’acne

Le foglie di salvia hanno un alto potere antisettico e antinfiammatorio: sono quindi perfette per eliminare le imperfezioni dal viso (come i punti neri e l’acne).

Per poter utilizzare un preparato fai da te con la salvia procurati 6 foglioline e un cucchiaio di olio di oliva.

Aiutandoti con un mortaio schiaccia le foglie ed uniscile all’olio: applica questo composto sul viso (precedentemente deterso) e lascia in posa per circa 15/20 minuti. Infine risciacqua con un detergente delicato.

utilizzare la salvia

Puoi ripetere l’applicazione della maschera alla salvia anche 2 volte alla settimana, fino a quando le imperfezioni saranno scomparse.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *