, ,

Smalto semipermanente: come si usa e quanto dura

Chi di noi non sogna di avere delle mani sempre perfettamente curate e una manicure impeccabile? E invece bisogna fare i conti con la realtà: smalto che si scheggia, colori che perdono di luminosità dopo qualche giorno e un risultato insoddisfacente. Ma una soluzione c’è: lo smalto semipermanente, da applicare dall’estetista o direttamente a casa, usando l’apposito kit. Ecco come si usa e quanto dura.

Come usare lo smalto semipermanente

Se hai intenzione di usare uno smalto semipermanente in casa dovrai subito procurarti una lampada UV che fisserà i colori e permetterà allo smalto di resistere a tutto!

Per applicare correttamente lo smalto semipermanente stendi sulle unghie una passata della base trasparente, passa le dita sotto la lampada UV per il tempo indicato sullo smalto, quindi stendi una passata di smalto colorato. Di nuovo, passa le unghie sotto la lampada, ripeti il passaggio per ottenere un colore più uniforme e infine, applica il top coat. Dopo l’ultimo passaggio sotto la lampada, rifinisci la manicure passando del cleanser sulle unghie.

Leggi anche: Come truccarsi in estate?

Smalto semipermanente: perfetta fino a 3 settimane

Eseguendo correttamente tutti i passaggi previsti per l’applicazione dello smalto semipermanente avrai una manicure perfetta fino a 3 settimane.

Quando arriva il momento di rimuovere lo smalto semipermanente sarà necessario procurarsi un acetone specifico che sia in grado di diluire lo smalto. Dopo aver lasciato in posa per qualche minuto l’acetone si procede alla rimozione dello smalto e della base.

Per avere unghie sane e resistenti, ricordati sempre di passare dell’olio su unghie e dita ogni volta che rimuovi lo smalto semipermanente. Per le sue caratteristiche, infatti, questo tipo di manicure può indebolire e danneggiare le unghie: con l’aiuto di prodotti di qualità e di un ottimo olio preserverai la salute delle tue mani e avrai un aspetto invidiabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *