,

Risparmiare sul conto corrente

Quanti di noi controllano i documenti della banca per verificare voce per voce quanto ci costano i servizi di cui usufruiamo? Probabilmente pochi, diamo per scontato che bisogna pagare un tot l’anno per il conto corrente e non ce ne preoccupiamo. In realtà, facendo un po’ di attenzione possiamo risparmiare sul conto corrente e liberarci dal costo di servizi inutili o che non sono in linea con le nostre abitudini.

1) Richiedi solo la corrispondenza essenziale

Se la tua banca ti propone di inviarti l’estratto conto tutti i mesi, accetta solo se l’invio è gratuito. Altrimenti, limitati all’estratto contro trimestrale: ci guadagnerete tu e l’ambiente.

2) Utilizza solo i bancomat della tua banca

Ogni volta che utilizzi la tua carta bancomat allo sportello di un altro circuito bancario paghi una commissione di qualche euro. Risparmiando queste piccole cifre mese dopo mese, probabilmente a fine anno avrai da parte un piccolo tesoretto.

Leggi anche: Risparmiare un euro al giorno: scommetti che riesci? 

3) Sfrutta l’home banking

I servizi di home banking non sono solo comodi, ma sono anche poco costosi. Puoi accedere direttamente da casa tua in ogni momento della giornata e controllare il saldo del tuo conto, disporre operazioni e fare versamenti. Ti risparmi la fila allo sportello e qualche commissione.

4) Se hai un limite di operazioni incluse nel costo, non eccedere

Se il tuo contratto di conto corrente include un numero massimo di operazioni da effettuare ogni anno, fai attenzione a non eccedere. In caso contrario potresti andare incontro a ingenti spese extra.

Leggi anche: Come richiedere la surroga del mutuo e risparmiare 

5) Confronta i conti correnti

Se davvero vuoi risparmiare, devi scegliere il conto corrente che risponde esattamente alle tue esigenze e alle tue abitudini. Confronta i conti correnti utilizzando gli strumenti online e controllando le condizioni economiche sui siti delle diverse banche: potrai farti un’idea di massima dei costi da sostenere e individuale la proposta che ti permette di gestire la tua liquidità con una spesa annuale minima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *