,

Come riconoscere un concorso attendibile

Questa domanda ci è stata rivolta spesso dai nostri lettori, sia privatamente attraverso la nostra Community, che utilizzando la nostra pagina Facebook. In effetti, non sempre è facile riconoscere un concorso attendibile.

Per chi si avvicina per la prima volta al mondo dei concorsi a premio non è facile distinguere un concorso “ufficiale” da quelli che noi chiamiamo “raccogli email”. Anche Giulia ci ha chiesto come si riconosce un concorso attendibile utilizzando l’apposito form di contatti che abbiamo allestito alcuni giorni fa: utilizzatelo anche voi se vi piacere, vi risponderemo presto!

Come si riconosce un concorso “serio”?

In un periodo dove concorsi e promozioni sono all’ordine del giorno, ci sono (purtroppo) anche molte aziende ne cavalcano l’onda del momento allestendo concorsi che molti utenti considerano “Spam” e che hanno l’unico scopo di raccogliere i dati dei partecipanti per poi rivenderli ad altre aziende.

I concorsi “raccogli email” (come li chiamiamo noi) non sono concorsi falsi. Sono dei concorsi a premio (generalmente) veri e registrati correttamente presso il Ministero dello Sviluppo Economico il MISE), ma partecipare ad uno di questi eventi significa essere inondati ben presto da pubblicità di ogni tipologia.

Questo perchè questa tipologia di concorsi non viene realizzata da un marchio per promuovere un suo prodotto o il suo Brand, ma viene allestito appositamente con l’unico scopo di raccogliere i vostri dati per poi cederli (a pagamento) ad altrettante aziende, che li utilizzeranno per inviarvi materiale pubblicitario, spesso non solo via email ma anche per telefono o per posta.

Per questo motivo DimmiCosaCerchi non promuove e non inserisce concorsi di questa tipologia, seppur presenti fra la rosa di sponsor a disposizione. Abbiamo scelto di tutelare i vostri dati perchè per noi sono più importanti di un possibile guadagno.

Come riconoscere un concorso “raccogli email”?

Negli ultimi anni questo tipo di concorsi arriva nella tua casella di posta con un oggetto (il titolo della email) e con un contenuto del tipo “Complimenti! Sei stato selezionato per vincere…..” oppure “Sei risultato fra i finalisti di…” oppure ancora, “Richiedi il tuo premio….”. Tutti oggetti studiati che hanno come unico scopo quello di invogliarti ad iscriverti, spesso purtroppo lasciando passare dei messaggi non veritieri.

Questa è una email che abbiamo ricevuto anche noi qualche settimana fa (dove saremmo stati finalisti di un concorso pur senza avervi mai partecipato) e dalla quale il marchio De Cecco si è completamente dissociato.

concorso

Questo concorso infatti, nonostante si possa essere portati a credere il contrario, non è organizzato dal marchio riportato nella grafica, ma da un’agenzia che si occupa di ben altro.

In caso di dubbi, chiedete sempre al marchio ufficiale (nel caso di esempio basta chiedere a De Cecco) e, soprattutto, leggete sempre i termini e condizioni del trattamento dei dati riportato nella pagina promozionale.

E’ proprio nei termini del trattamento dati che spesso si scopre l’inghippo: nei concorsi “raccogli email” è chiaramente indicato che i dati potranno essere ceduti ad altre aziende/sacietà per la ricezione di materiale pubblicitario.

Non possiamo che consigliarvi di cestinare subito questa tipologia di email, in quanto i premi generalmente sono davvero pochi rispetto alle migliaia e migliaia di persone che vi partecipano. Lo scotto da pagare sarebbe quello di ritrovarsi invasi da ogni tipo di pubblicità.

Se volete approfondire, vi avevamo già spiegato come proteggere i vostri dati quando partecipare ad un concorso: leggi qui l’approfondimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *