,

Ricette vegane: 3 piatti facili e veloci

Segui un regime alimentare vegan oppure hai ospiti vegani a cena? Nessun problema: ecco tre piatti veloci e facili da preparare che non prevedono l’utilizzo di proteine animali, ma senza rinunciare al gusto!

Ricette vegane: iniziamo dal primo piatto

Per realizzare un ottimo primo vegano potresti optare per un bel piatto di pasta, integrale  o meno, da condire con un sugo composto da verdure saltate, pomodoro e basilico. Ecco cosa ti servirà:

  • Una latta di polpa di pomodoro
  • Verdure miste (zucchine, melanzane, carote, peperoni)
  • Cipolla tritata finemente
  • Sale quanto basta
  • 250 grammi di pasta
  • Olio extravergine di oliva
  • Basilico in foglie

Preparazione: lava e taglia a pezzettini le verdure e falle cuocere in padella dopo aver soffritto la cipolla tritata finemente con l’olio extra vergine di oliva.

Quando saranno a circa metà cottura, aggiungi la salsa di pomodoro.

A parte fai bollire la pasta e, quando è al dente, versala nel sugo e falla saltare un paio di minuti per insaporirla. Sala a piacere, guarnisci con delle foglioline di basilico e buon appetito!

Un’alternativa vegan a questa preparazione è la pasta con le zucchine. Ne avevamo parlato in questo articolo.

Ricette vegan: secondi piatti a base di verdure

Se non hai la possibilità di acquistare cotolette o hamburger di soia o comunque di derivazione vegetale, come secondo piatto vegano potresti realizzare una frittata a base di farina di ceci e zucchine, che non prevede proteine animali.

Per prepararla ti serviranno:

  • 200 grammi di farina di ceci
  • Mezzo litro d’acqua
  • Due zucchine
  • sale e pepe quanto basta
  • cipolla tritata e olio extra vergine di oliva

Procedimento: in una ciotola amalgama la farina di ceci all’acqua in modo da formare una pastella liscia e omogenea. A parte fai saltare le zucchine ben lavate con la cipolla e l’olio.

Quando saranno cotte, ma ancora abbastanza croccanti, sala a piacere e versale nell’impasto di farina e acqua.  Friggi in una padella antiaderente per una decina di minuti e servi la frittata ben calda.

Questa ricetta è anche un’ottima idea per un finger food o uno sfizioso aperitivo. Ti consigliamo anche di dare uno sguardo alle ricette con la zucca per trovare lo spunto per un contorno sfizioso tutto veg.

Il dolce vegano? Prova questa ricetta golosissima!

E il dolce? Ovviamente non può mancare! Prova la versione vegana della crema al latte pubblicata in questo articolo, con le dovute sostituzioni accontenterai anche chi segue questo regime alimentare. Ecco gli ingredienti:

  • Mezzo litro di latte di mandorla
  • Una bustina di vanillina o una stecca di vaniglia
  • 100 grammi di zucchero (non useremo miele)
  • 40 grammi di amido di mais
  • 150 grammi di panna vegetale da montare

Procedimento: versa 400 ml di latte di mandorla in una casseruola antiaderente, unisci lo zucchero e metti in infusione la bacca di vaniglia o la bustina di vanillina.

A parte unisci l’amido di mais con il liquido rimanente e versalo nella pentola. Porta a bollore mescolando in continuazione sino a che non raggiungerà un aspetto denso e corposo.

Togli dal fuoco e lascia raffreddare. Quando sarà tiepido monta la panna vegetale e aggiungila alla crema di latte di mandorla e avrai realizzato un ottimo dessert, perfetto per essere servito al cucchiaio oppure accompagnato da biscottini senza burro nè uova.

In questo articolo abbiamo visto 3 ricette vegane facili e di veloce realizzazione, se sei alla ricerca di altri spunti in cucina, leggi le ricette pubblicate nella nostra apposita sezione e porterai in tavola tanti piatti gustosi, economici e rapidissimi da fare.

Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *