,

Ricetta vellutata di zucca

Tra non molto sarà tempo di zucche! In vista dell’autunno, perchè non riscaldarsi con una calda e piacevole vellutata di zucca? In questo articolo troverai la ricetta per realizzarne una gustosissima, ma senza impazzire troppo tra i fornelli. Curiosa di scoprire il procedimento? Allora continua la lettura!

Ricetta vellutata di zucca: ingredienti per 4 persone

Per cucinare una vellutata di zucca sufficiente per circa 4 persone ti serviranno i seguenti ingredienti:

  • 1 kg di zucca rotonda o a trombetta
  • Un litro di brodo vegetale
  • Un pizzico di noce moscata
  • una cipolla bianca
  • sale, pepe, olio extravergine di oliva quanto basta
  • Mixer o frullatore

Procedimento e ricetta passo passo:

1) Sbuccia, lava e taglia la zucca a cubetti più o meno della stessa grandezza in modo che cuociano in maniera omogenea

2) Fai soffriggere la cipolla in una quantità sufficiente di olio extravergine di oliva.

3) Quando sarà bionda, unisci la zucca tagliata in precedenza e falla cuocere a fuoco lento coperta

4) Di tanto in tanto bagna con qualche mestolo di brodo vegetale, in modo da non farla seccare. Continua la cottura sino a che la zucca non si sfalderà (circa 15/20 minuti).

5) Aggiungi sale, pepe quanto basta e un pizzico di noce moscata. A questo punto fai raffreddare e frulla nel mixer controllando la consistenza. Nel caso in cui sia troppo densa, aggiungi del brodo vegetale.

6) La preparazione è terminata! Per renderla più golosa, facoltativamente, potrai aggiungere un paio di cucchiaini di panna da cucina prima di frullarla. Servi con un filo d’olio e formaggio grattugiato secondo le tue preferenze.

La vellutata di zucca è perfetta servita con dei crostini per una cena veloce e leggera. Qui troverai tante sfiziose idee per realizzarli in casa con ingredienti semplici e di facile reperibilità.

Se ti avanzasse della zucca non buttarla via! Leggi queste due ricette per preparare piatti saporitissimi con questo ortaggio di stagione!

Altre ricette interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *