,

Ricetta purè di patate fai da te

La crisi risveglia il desiderio di rinunciare a piatti già pronti e di dedicarsi alla preparazione del cibo in modo autonomo: non solo questo atteggiamento ci permette di risparmiare, ma possiamo ottenere anche degli alimenti privi di additivi e con un maggior apporto di nutrienti freschi. Il tempo di preparazione per un purè fatto in casa è di circa 1 ora.

Preparare il purè in casa: semplice!

Preparare un buon purè fatto in casa, evitando di acquistare prodotti surgelati o liofilizzati, è veramente semplice. Chiaramente la preparazione è più lunga rispetto ad un prodotto già pronto, ma ci guadagnerete in salute, proprietà nutritive e soddisfazione.

Preparazione del purè fatto in casa

Se decidete di preparare un purè per pranzo o per cena, guadagnate del tempo prezioso organizzandovi per tempo. Le patate devono essere bollite prima di trasformarsi nel vostro gustisissimo “purè fai da te“: mettetele a bollire prima di iniziare le pulizie di casa o altre mansioni. Basta lavarle e metterle in pentola sul fuoco per risparmiare tantissimo tempo!

Potrebbe interessarti: Menù settimanale da stampare con ricette

Mettete a bollire le patate per circa 30/40 minuti con un pizzico di sale e la buccia: la quantità dipende dal numero di persone che dovranno consumarlo, regolatevi ad occhio evitando gli eccessi.

Quando le patate sono abbastanza morbite (provate ad infilare una forchetta al loro interno), toglietele dall’acqua e lasciatele raffreddare per una decina di minuti, dopodichè eliminate la buccia.

A questo punto, aiutandovi con un passaverdure, “spremete” le patate per ottenere la purea di patate. Mettete la purea in una pentola abbastanza capiente ed aggiungete una noce di burro, un pò di latte, un pizzico di sale e, se preferite, anche un pizzico di noce moscata.

Mescolate continuamente fino a quanto il purè sarà morbido e denso al punto giusto!

Potrebbe piacerti anche:

ricetta purea fatto in casa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *