,

Ricetta ciambella allo yogurt

La ciambella (o ciambellone) allo yogurt è una torta perfetta per iniziare la giornata con gusto oppure per concedersi una dolce pausa merenda. La ricetta è semplice e non ti porterà via moltissimo tempo. Scoprila con noi e porta in tavola un dessert che piacerà a tutti, andrà davvero a ruba!

Ricetta facile ciambella allo yogurt: ingredienti

Ecco cosa ti servirà per preparare una perfetta ciambella allo yogurt per circa 4 persone:

  • 250 grammi di farina 00 setacciata
  • 125 grammi di yogurt bianco (un vasetto)
  • due cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 150 grammi di zucchero bianco
  • una bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • 3 uova intere

Preparazione passo passo:

1)Dividi i rossi dai bianchi. In una terrina lavora i tuorli con metà dello zucchero sino ad ottenere un composto spumoso e chiaro.

2) Monta gli albumi a neve con il restante zucchero e un pizzico di sale.

3) A questo punto unisci lo yogurt, l’olio, la farina e il lievito ai rossi d’uovo e amalgama bene per evitare la formazione di grumi. Quando avrai ottenuto un impasto liscio e omogeneo, aggiungi gli albumi, mescolando dal basso verso l’alto per evitare che si smonti tutto.

4) Imburra e infarina una tortiera per ciambelle e metti a cuocere in forno a 180 gradi per circa 40 minuti, controllando il grado di cottura usando uno stuzzicadenti.

Potrai, facoltativamente, spolverare con dello zucchero a velo oppure servire con un topper di frutti rossi e di bosco, cioccolato o frutta fresca.

Per un’idea ancora più golosa e saporita potrai usare, al posto di quello bianco, uno yogurt alla stracciatella o alla frutta, regolando le dosi di zucchero per evitare che diventi eccessivamente stucchevole.

Hai visto come è facile preparare un ciambellone allo yogurt da manuale? Ti consigliamo di dare uno sguardo anche alle altre ricette pubblicate nella nostra sezione dedicata alla cucina, troverai, ad esempio, una golosissima guida su come preparare il tiramisu alle fragole, dei fragranti waffle oppure le pesche sciroppate. Buon appetito!

Potrebbe piacerti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *