,

Profumatori ambiente fai da te

Varcare la soglia di casa ed essere circondati da un piacevole profumo è una sensazione bellissima che riesce a cambiare il nostro umore. Ma anzichè spendere denaro per un profumatore per ambienti, perchè non provare a realizzarne uno da soli? Creare dei profumatori per ambienti non è affatto difficile ed è senza dubbio più economico rispetto all’acquisto di quelli disponibili nei negozi. Vediamo come realizzarli!

Profumatore per ambienti fatto in casa

Le soluzioni per creare un profumatore per ambienti in modo casalingo sono davvero tantissime; basta mettere in moto la fantasia per trovare delle soluzioni piacevoli, economiche e profumatissime!

Candele profumate: acquistate delle semplici candele economiche e sciogliete la cera per poi miscelarla con qualche goccia della vostra essenza preferita. Quando le accenderete, si trasformeranno in profumatissime candele per ambienti ma personalizzate con gli aromi che più vi piacciono.

Bucce di arance e limoni: conservate le bucce di arance e limoni e fatele essiccare al sole o su un termosifone. Conservatele in un sacchetto di cotone da chiudere con un laccetto di raso. Inseriteli nei cassetti che volete mantenere profumati e…. godevi i profumi della natura!

Deodoranti alla lavanda: se avete questa pianta in giardino o in un vaso, i fiori di lavanda sono un ottimo deodorante per ambienti naturale. In estate, tagliate un ciuffo di fiori dalla vostra pianta e lasciatela essiccare al sole. Una volta essiccati i rametti, sbriciolate i fiori raccogliendoli in un contenitore e, a seconda dei vostri gusti, inserite un pò di fiori secchi in un contenitore decorativo per un effetto pout pourri oppure, come per le arance e limoni, versate un pò del composto in sacchettini di stoffa per profumare scatole e cassetti.

Deodorante in spray: i deodoranti per la casa sono profumatissimi ma, purtroppo, sono anche molto dannosi per l’ambiente. Sciogliendo in acqua calda qualche goccia di olio essenziale e versando il tutto in uno spruzzino, possiamo utilizzarlo al posto del profumatore del supermercato. L’effetto sarà lo stesso, ma il risultato sarà meno inquinante e più economico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *