,

Orto autunnale: quali verdure coltivare

Se il tuo fantastico orto ti ha accompagnata per tutta l’estate procurandoti pomodorini, cetrioli, zucchine ed insalata, è arrivato il momento di pensare agli ortaggi autunnali. L’orto infatti non smette di produrre verdure con l’estate, ma può essere sfruttato anche in autunno con grandi soddisfazioni.

Ecco quali verdure puoi coltivare in autunno

Mangiare frutta e verdura di stagione è la miglior scelta che si possa fare per la propria salute e quella della propria famiglia: se hai la possibilità di coltivare un orticello nel tuo giardino o sul terrazzo, oltre ad avere sempre a disposizione quello che la natura offre nella giusta stagione, avrai anche la possibilità di ricavarne un discreto risparmio sulla spesa.

L’autunno è la stagione di cavoli, ravanelli, lattughe e spinaci, prezzemolo, radicchio, cavolfiori ed anche broccoli. In questo periodo sei ancora in tempo per seminare direttamente nell’orto cavolo verza, indivia, lattughino da taglio, prezzemolo, radicchio, ravanelli, rucola, scarola, spinaci. Puoi inoltre seminare in vasetto le carote, le cipolle, le bietole e le rape.

Leggi anche: Orto in casa: 3 idee green da imitare 

Se non disponi di un giardino ma vuoi realizzare comunque un piccolo orticello in terrazzo, puoi seminare direttamente nei vasi lattuga, prezzemolo e carote. Per far arrivare a maturazione i tuoi ortaggi ricordati di irrigarli regolarmente e di posizionarli correttamente. Ci sono ortaggi che temono le basse temperature, mentre altri resistono anche al gelo, ci sono varietà che crescono meglio al riparo dalla luce e dall’aria e ortaggi che hanno bisogno di stare all’aria aperta per crescere rigogliosi. Per non sbagliare, se non sei esperto, segui le indicazioni riportate sulla confezione dei semi che hai acquistato.

Chi l’ha detto che avere il pollice verde significhi solo coltivare fiori? Ritaglia un po’ di spazio sul tuo terrazzo per creare un personale orto autunnale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *