, ,

No a tende e copritermosifoni: riducono il calore!

Uno dei sistemi più efficaci per risparmiare sulle bollette non è quello di consumare meno, ma di consumare meglio. Per farlo, è fondamentale fare in modo che la nostra casa e i nostri comportamenti siano capaci di migliorare la nostra efficienza energetica.

Per risparmiare sul riscaldamento, ad esempio, allontanate le tende dai termosifoni e non utilizzate mai dei copritermosifoni, ecco perché.

Tende e copritermosifoni riducono il calore

Sì, è vero che una bella tenda migliora l’aspetto della stanza, ma se il tessuto va a coprire il termosifone, anziché creare un’atmosfera più calda finirà per avere l’effetto opposto! Il tessuto infatti crea una barriera tra il calorifero e il resto della stanza e non permette di riscaldare adeguatamente l’ambiente. Il risultato sono bollette più alte e stanze fredde: decisamente sconveniente!

Più o meno lo stesso risultato si ottiene se si utilizzano i copritermosifoni. La loro funzione è quella di proteggere i caloriferi dalla polvere e di renderli esteticamente più gradevoli. ma in realtà catturano parte del calore, sottraendolo al resto della casa.


Leggi anche: Come fare l’autolettura dei consumi con Eni


Come usare le tende nel modo giusto

Se proprio non volete rinunciare alle tende utilizzatele in modo intelligente: innanzitutto, anche se vi sembrerà strano, per la stagione invernale scegliete tessuti molto leggeri, i più leggeri che trovate in negozio. In questo modo l’effetto barriera di cui abbiamo parlato poco fa è molto minore. Se, una volta chiusa, la tenda va a coprire il calorifero, tenetela aperta quando il riscaldamento è in funzione e chiudetela solo nelle ore in cui i termosifoni sono spenti. Se non vi fa impazzire l’idea di aprire e chiudere le tende in continuazione, optate per una soluzione intermedia. In commercio troverete bellissimi magneti che vi permetteranno di personalizzare l’apertura delle tende. In questo modo potrete evitare di rinunciare alle vostre amate tende e tenere sotto controllo il costo della bolletta del riscaldamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *