,

Leggins Nivea, soddisfatta o rimborsata

Prova i leggins Nivea e, se non sarai soddisfatta, potrai richiedere il rimborso di quanto speso per l’acquisto di questo prodotto.

Scopri subito tutti i dettagli e come aderire all’iniziativa di Nivea.

Soddisfatti o rimborsati Leggins Nivea

L’iniziativa Soddisfatta o Rimborsata di Nivea ti permetterà di ottenere un rimborso totale nel caso in cui il prodotto da te acquistato non mantenesse le promesse.

Come fare? Molto semplice: durante il periodo promozionale, compra nei punti vendita aderenti all’iniziativa almeno una confezione di Nivea Q10 Plus Short Rassodante e Rimodellante o Nivea Q10 Plus Leggings Rassodante e Rimodellante e prova il prodotto per almeno 15 giorni.

Se non sarai soddisfatta dei risultati ottenuti, potrai richiedere e ottenere il valore di quanto speso sotto forma di buoni spesa da utilizzare sulle referenze Q10 Corpo.

Come inviare la richiesta di rimborso Nivea Leggings

Richiedere il rimborso è semplicissimo: basta inviare una mail, dopo 15 giorni di utilizzo, all’indirizzo di posta elettronica provaniveaq10@tiemponord.it allegando:

  • Scansione dello scontrino che attesti l’acquisto di uno dei prodotti promozionati nel periodo compreso tra il 15 marzo 2016 e il 31 Maggio 2016
  • Fotocopia fronte e retro della carta di identità
  • Dati personali (nome, cognome, telefono, indirizzo, mail)
  • Il modulo da compilare presente in questo link

Una volta che la società promotrice avrà verificato la regolarità della documentazione inviata procederà a spedirti, entro un massimo di 180 giorni, il controvalore di quanto speso in buoni acquisto Nivea.

Per maggiori informazioni e per scoprire tutti i dettagli, collegati a questa pagina per leggere il regolamento ufficiale.

Come sempre ti invitiamo a richiedere il rimborso solamente in caso di effettiva e reale insoddisfazione e a non abusare di questo genere di iniziative.

Potrebbe piacerti anche: Buono sconto Giorgia&Johns

Leggins Nivea, soddisfatta o rimborsata

La promozione scade il: Tuesday 31st May 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *