,

Il significato dei fiori

Quanto ne sai del significato dei fiori? Dietro a un bouquet di fiori si nascondono spesso messaggi ben precisi: tutto merito di un linguaggio che è stato attribuito già dall’antichità alle diverse specie vegetali.

Il significato dei fiori: amori, passioni, gelosie…

Probabilmente tutti sappiamo che le rose rosse sono sinonimo di passione e quelle gialle denotano gelosia, ma sono tanti altri i sentimenti che possono essere espressi regalando un fiore.

Un mazzo di margherite simboleggia semplicità e innocenza mentre il geranio è messaggero di gentilezza. L’azalea, specialmente nei paesi orientali, è un fiore legato alla figura materna: rappresenta quindi l’amore materno ed il senso si protezione.

I fiori d’arancio, che richiamano il matrimonio, sono il simbolo del “buon auspicio” e per questo sono spesso legati al mondo degli sposi anche in numerosi proverbi.

I bucaneve, fiore che sboccia subito dopo i primi freddi, rappresenta per questo motivo la speranza e la nuova vita. Il ciclamino, fiore presente in quasi tutte le case, nell’antichità era conosciuto come fiore veleoso ed utilizzato per uccidere i pesci. Regalare un ciclamino rapprenta la “diffidenza” verso la persona a cui lo si sta donando.

La camelia è un fiore legato all’amore ed alla passione, ma a seconda del suo colore assume un significato ben preciso: la camelia rossa rappresenta l’amore, la camelia bianca ammirazione e rispetto, mentre quella rosa ha il significato di “nostalgia” (mi manchi).

Il mese di Aprile è il mese del fiore del ciliegio, che rappresenta la rinascita e la vita, essendo uno dei primi fiori primaverili a sbocciare dando l’addio al freddo inverno.

Il crisantemo, un fiore che da noi è tipicamente portato come dono alle persone che non ci sono più, rappresenta in realtà la vita e la pace. Il fiordaliso è un fiore antichissimo e rappresenta la speranza di una vita insieme.

Il narciso, fiore tipico primaverile, rappresenta invece la fortuna e la fertilità

Prima di regalare un fiore, quindi, fermati a pensare alla persona a cui è indirizzato ed informati su quale sia il significato dei fiori che hai in mente. Sempre meglio evitare gaffe o malintesi!

Leggi anche: Piante e fiori: parliamo del geranio

Quale fiore regalare per non commettere errori?

Per scegliere il fiore giusto chiediti a chi vuoi regalarlo e perché. Se vuoi fare un regalo a un’amica per dimostrarle il tuo affetto e la tua riconoscenza il fiore giusto è il glicine, mentre se vuoi dichiarare il tuo amore il fiore più indicato è il tulipano rosso, ma anche il non ti scordar di me e la rosa viola possono aiutarti a conquistare l’altra persona.

Se i fiori servono a confermare l’amore per la propria moglie o il proprio marito, invece, si possono richiedere al fioraio dei profumati fiori di tiglio.

Ma quando si parla di significato dei fiori bisogna anche considerare il contesto geografico: in Italia, ad esempio, i crisantemi sono il fiore più comune per omaggiare i morti, mentre nelle culture orientali è simbolo di vita e amore.

Leggi anche: Come far durare i fiori recisi a lungo 

Il significato dei fiori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *