,

I bouquet per la sposa di Maggio

Maggio è uno dei mesi preferiti da moltissimi novelli sposi per convolare a nozze. I fiori sono uno degli aspetti essenziali per arricchire e rendere più colorato e bello il giorno del proprio matrimonio. Ma quali sono i più indicati da inserire nei bouquet per la sposa di maggio? Vediamoli insieme!

Sposa di maggio: ecco i fiori perfetti per te!

Maggio è il mese primaverile per eccellenza, contraddistinto da una variegatissima quantità di splendidi fiori che proprio in questo periodo colorano e riempiono di gioia la natura: rose, calle, peonie, ranuncoli, gerbere, garofani e moltissimi altri.

Chi deve realizzare il proprio bouquet, quindi, ha solamente l’imbarazzo della scelta e dovrà perciò prestare attenzione a selezionare quelli giusti in base alla tipologia di cerimonia, allo stile della festa e al contesto in cui avverranno le nozze.

In occasione del matrimonio potrai richiedere una consulenza ad un fioraio esperto oppure all’agenzia di wedding planner nel caso in cui tu ne abbia scelta una. Ma se vuoi procedere in totale autonomia, ecco a te qualche consiglio.

Le rose, simbolo di maggio per eccellenza

Le rose sono i fiori simbolo del mese di maggio e per questo motivo vengono usate moltissimo sia per gli addobbi che per il bouquet.

Disponibili in diversi colori (bianche, gialle, rosa, panna) vengono spesso associate alle calle e alle peonie, per rendere tutto più tenue, delicato ed elegante. Un’atmosfera perfetta per le spose che hanno optato per una cerimonia religiosa da associare ad un abito bianco, avorio, panna o crema.

Sia che il matrimonio avvenga in chiesa, sia che avvenga presso il municipio o in un giardino dallo stile elegante e raffinato, le rose possono essere associate anche alle orchidee (idali per i bouquet pendenti) e ai lisianthus in varie sfumature.

Leggi anche: Come vestirsi ad un matrimonio?

Cerimonie più informali e country chic

Se invece hai preferito una cerimonia meno formale, in stile country chic, un po’ fuori dai rigorosi canoni di un matrimonio classico, potresti addobbare la location e il ristorante con dei bei fiori di campo come, ad esempio, semplici margherite dalle tonalità pastello, la lavanda e le peonie.

Dato che le spese per le nozze sono di solito molto onerose, il consiglio è quello di scegliere sempre fiori di stagione per l’allestimento e il bouquet in quanto sono meno costosi e più facilmente reperibili.

Ovviamente, dato che ormai si coltivano in serra, potrai scegliere anche altre tipologie non strettamente legati alla stagionalità, ma questo aumenterà notevolmente il conto finale.

Se sei una novella sposa di maggio e sei capitata in questo articolo perchè ricercavi qualche consiglio sulle composizioni floreali da usare nel giorno più bello della tua vita, lo staff di DimmiCosaCerchi ti porge i suoi migliori auguri sperando che tu possa vivere le nozze in tutta gioia, serenità e amore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *