,

Festa della mamma: come creare dei fiori riciclati

In vista della festa della mamma, perché non regalarle un bel mazzo di fiori? Se non vuoi regalare dei fiori freschi, perché magari qualcuno in famiglia è allergico o perché non vuoi che sfioriscano dopo pochi giorni, prova a creare dei fiori riciclati. Non ci vuole molto tempo e ci riuscirai anche se non hai una grande manualità. Scopri come creare dei fiori riciclati da donare per la festa della mamma.

Un bouquet di rose… di carta

Non dovrai spendere un patrimonio per regalare alla tua mamma un bel bouquet di rose. Certo, non avranno lo stesso profumo di quelle vere, ma puoi sempre rimediare con qualche goccia di olio essenziale…

Ritaglia dai fogli di carta velina, di carta crespa o di un cartoncino leggero dei cerchi irregolari che ricordino nella forma un petalo. Per rendere i petali più realistici, arrotola leggermente le punte attorno a uno stuzzicadenti. Fissa i diversi petali su una base piana o attorno a un bastoncino in legno o in plastica e ammira il risultato.

Leggi anche: Festa della mamma: mazzo di fiori decorativo da appendere

Fiori in stoffa

Un’altra idea carina per creare dei fiori fai da te è realizzare dei fiori riciclando delle vecchie stoffe. Se hai una maglietta che non usi più e non sai che farne, ricavane dei petali e fissali insieme con un po’ di colla per dar vita a un fiore morbido e colorato.

Puoi creare splendidi fiori anche riciclando i nastrini in raso che trovi in giro per casa. Prendi due nastrini dello stesso colore e incrociali a fisarmonica. A questo punto tieni fermo un filo e tira l’altro: i nastrini si arricceranno e la rosellina prenderà forma. Ferma la base con un po’ di ago e filo e utilizza questi fiorellini per creare un delicato bouquet o per decorare il pacchetto regalo per la festa della mamma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *