,

Concorso Play Unicoop Tirreno, vinci buoni spesa

Scarica l’app gratuita e gioca con Unicoop Tirreno: puoi vincere buoni spesa fino a 500€!

Scarica l’applicazione gratuita di Unicoop Tirreno e potrai partecipare al nuovo concorso a premi in estrazione finale che mette in palio buoni spesa. Scopri subito tutti i dettagli e tenta la fortuna con il nuovo concorso Unicoop.

Concorso Play Unicoop Tirreno, vinci buoni spesa

Per partecipare al nuovo concorso Unicoop Tirreno, attivo nei punti vendita delle regioni Toscana, Umbria a Lazio, dovrai essere in possesso della tessera Socio Coop e scaricare gratuitamente l’applicazione “Play Coop”, disponibile in questa pagina.

Una volta installata ti sarà chiesto di completare la registrazione inserendo i dati della tessera fedeltà e i tuoi dati personali. Completata questa procedura verrai invitato a giocare a 5 mini game, composti da 3 livelli di difficoltà.

L’obiettivo è quello di maturare il più alto punteggio possibile per sperare di rientrare nella rosa dei fortunati vincitori che si aggiudicheranno uno dei 10 blocchetti di buoni spesa messi in palio.

Estrazione finale: in palio carte regalo sino a 500 euro

Al termine del periodo concorsuale, entro e non oltre il 1 Luglio 2016, verrà stilata una classifica di tutti gli utenti che hanno maturato il punteggio più alto.

I premi in palio sono 10 e verranno così distribuiti:

  • Primo classificato: 10 buoni spesa da 50 euro
  • 2° e 3° classificato: n.8 buoni spesa dal
  • 4° al 6° classificato: n.6 buoni spesa Coop € 50,00
  • dal 7° al 10° classificato: n.4 buoni spesa Coop da € 50,00

Le carte regalo potranno essere utilizzate sino alla data di scadenza in tutti i punti vendita aderenti. Per approfondire ti consigliamo di prendere visione del regolamento integrale, disponibile in questa pagina.

E tu, parteciperai al nuovo concorso Unicoop Tirreno scaricando l’applicazione gratuita?

Potrebbe piacerti anche: Concorso Sammontana, vinci la tua estate italiana

Unicoop Tirreno: vinci buoni spesa

La promozione scade il: Wednesday 1st June 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *