,

Come si preparano le zeppole di San Giuseppe

Le zeppole di San Giuseppe sono uno dei dolci simbolo della festa del papà. Golosi, profumati e ricchi di farcitura, sono ideali per una ricca merenda oppure per un fine pasto all’insegna della dolcezza. Realizzarle non è difficile, scopri con noi la ricetta!

Zeppole di San Giuseppe : la ricetta fritta

Ecco cosa ti servirà per preparare le classiche Zeppole di San Giuseppe Fritte:

  • Mezzo litro di acqua
  • 300 grammi di farina bianca tipo 00
  • 50 grammi di burro a pezzetti
  • 6 uova intere
  • olio per friggere
  • zucchero a velo e ciliegie candite

Per la crema pasticcera:

  • 250 grammi di latte (meglio se intero)
  • 3 tuorli
  • 25 grammi di farina
  • vanillina oppure una mezza stecca di vaniglia
  • 75 grammi di zucchero semolato bianco
  • un pizzico di sale

Procedimento per realizzare le Zeppole di San Giuseppe:

1) In un pentolino fai sciogliere il burro con un pizzico di sale e l’acqua. Togli dal fornello e incorpora lentamente la farina setacciata, facendo attenzione a non creare grumi. Dovrai formare un impasto corposo, omogeneo e liscio e rimettere sul fuoco per qualche minuto.

2) Togli la pentola dal fuoco e aggiungi, una ad una le uova facendole incorporare bene una alla volta. A questo punto fai riposare il composto per 10 minuti e ponilo all’interno di una sacca da pasticcere formando delle ciambelline non troppo grosse su un piano rivestito di carta da forno.

3) Prepara la crema pasticcera portando ad ebollizione il latte con la vaniglia e montando a parte i tuorli con lo zucchero e la farina.

4) Quando il latte sarà giunto a bollore, togli dal fuoco, fai intiepidire e versalo a filo unendolo ai rossi lavorati precedentemente. Rimetti sul fornello e fai bollire, facendo attenzione a non creare grumi mescolando spesso con una frusta.

5) Friggi le zeppole in abbondante olio oppure ponile in forno se desideri che siano più leggere e meno caloriche. A questo punto fai raffreddare bene prima di guarnire con la crema pasticcera e spolverarle di zucchero a velo. Per un tocco finale davvero goloso metti una ciliegina candita al centro.

Non resta che augurarti buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *