,

Come scegliere la lavatrice

In commercio esistono tanti modelli e tipi di lavatrici differenti ma come fare per scegliere la lavatrice più adatta alle proprie esigenze? Scoprilo con noi!

Nei negozi sono disponibili numerose tipologie di lavatrici che si differenziano per capacità di carico, per modello e per consumi: ecco come scegliere quello più adatto alla vostra famiglia.

Lavatrici per single

In alcuni negozi è possibile acquistare delle lavatrici studiate per i single: hanno una capacità di carico ridotta ed un ingombro minore rispetto alla lavatrice tradizionale. Perfetta quindi se vivete da soli e siete single.

Lavatrici con carica dall’alto

Questo tipo di lavatrici hanno lo sportello di apertura nella parte alta invece che nel lato frontale;  sono studiate per chi ha poco spazio in casa o deve posizionare la lavatrice in uno sgabuzzino o uno spazio limitato. La carica dall’alto vi permette infatti di ottimizzare al meglio uno spazio ridotto.

Differenti modelli per capacità di carico

Oltre a queste differenze, nei negozi sono disponibili diversi modelli di lavatrici che si differenziano per la capacità di carico del bucato, ossia della quantità di panni che possiamo lavare contemporaneamente.

I modelli con carico superiore agli otto kg sono indicati per le famiglie numerose; permettono infatti di lavare numerosi panni con un solo lavaggio risparmiando tempo ed energia elettrica.

Leggi anche: 10 consigli per risparmiare tempo in casa

Il loro vantaggio sta anche nel fatto che in questi modelli si possono lavare facilmente piumini, coperte, cuscini ed altri oggetti ingombranti difficilmente lavabili con un modello tradizionale. Se la vostra famiglia non è numerosa è sconsigliato acquistare questo modello.

Per un buon bucato infatti è sempre meglio separare gli indumenti bianchi da quelli scuri; se i panni da lavare non sono poi così tanti, vi ritrovereste a fare delle lavatrici a mezzo carico, aumentando così il consumo di corrente. Lavare insieme capi scuri e capi chiari, potrebbe infatti riservaqrvi brutte sorprese e danneggiarvi il bucato!

Lavatrici con comandi elettronici

Anche se sono un po’ più costose delle lavatrici tradizionali le lavatrici con comandi elettronici hanno molte funzioni utilissime per risparmiare tempo in casa. Vi permettono ad esempio di programmare i lavaggi impostandoli – a titolo esemplificativo – in un orario notturno, risparmiando così corrente elettrica. Le lavatrici programmabili sono utilissime per le donne e gli uomini che lavorano e sono fuori casa durante il giorno.

Leggi anche: Richiedi il dosatore per detersivo in omaggio

Classe di efficienza delle lavatrici

Anche se la classe di efficienza incide in buona parte sul prezzo finale di questo elettrodomestico, è sempre preferibile scegliere un modello di lavatrice con classe di efficienza A+++: a fronte di un costo iniziale superiore, i consumi di corrente saranno notevolmente minori facendovi così risparmiare tanti soldi sulla vostra bolletta della luce.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *