,

Come risparmiare soldi in 2 mesi

Se per qualche motivo, o per una scadenza particolare, hai bisogno di risparmiare velocemente dei soldi, puoi mettere in pratica una serie di accorgimenti (di cui vi abbiamo parlato spesso in questa sezione) che ti porteranno a spendere almeno il 50% in meno di quello che consumi abitualmente: tutto a vantaggio del tuo conto in banca e dell’obiettivo che ti sei prefissato.

Risparmiare soldi in soli 2 mesi

Se hai una scadenza da pagare, o per qualche altro motivo hai bisogno di una certa somma di denaro da accumulare nel giro di poco tempo, puoi iniziare ad utilizzare diversi accorgimenti che ti faranno risparmiare davvero tantissimo.

“Tirare la cinghia” (come si suol dire) anche per un breve periodo di tempo, ti sarà utile per capire gli sprechi di casa e spendere sempre meno per la tua spesa.

Partiamo dai consigli di ciò che puoi risparmiare sulla spesa al supermercato:

Se non hai mai fatto attenzione al tuo budget, ti sembrerà incredibile sapere che almeno 1/3 del tuo stipendio è sprecato nella spesa: ebbene si, proprio sprecato! Perchè se è vero che dobbiamo fare la spesa per mangiare, è pur vero che sono tantissimi gli alimenti che ogni giorno buttiamo via. Impara a riciclare tutti gli avanzi ed evita gli sprechi in cucina.

Per esempio il pane (uno dei prodotti alimentari fra i più costosi!) può essere congelato subito dopo l’acquisto. Il “pane del giorno dopo” non è mai buono e tante persone tendono a buttarlo nella spazzatura.

In realtà se riposto in un apposito sacchetto nel freezer subito dopo l’acquisto, rimane buono come appena sfornato! Se invece te lo sei dimenticato, puoi riutilizzarlo per fare dei crostini oppure puoi aggiungere il pane vecchio nell’impasto delle polpette oppure, ancora, trasformarlo in pan grattato.

Anche gli avanzi di carne possono essere riciclati: qui abbiamo scritto una ricetta che fa per te!

Apri il tuo frigorifero e cerca di capire cosa puoi recuperare con facilità. Il risparmio sarà davvero notevole!

Vai a pagina 2 >>> Ridurre le bollette elettriche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *