, ,

Come riciclare le saponette avanzate

Credo che tutti, chi più chi meno, odiamo le saponette giunte quasi alla fine. Le saponette consumate diventano difficili da gestire: scivolano facilmente, cadono dalle mani e rischiano di finire nel tubo di scarico del nostro bagno. Senza parlare del fatto che tenfono a seccarsi terribilmente rendendone odioso e difficoltoso il loro utilizzo.

Come riciclare le saponette avanzate per creare nuovi saponi

Ma c’è una bella notizia! Se hai un pò di pazienza ed ami sperimentare e provare cose nuove, puoi utilizzare le saponette avanzate per creare dei nuovi saponi personalizzati! Il procedimento è semplice e divertente: occorre solo un pò di tempo libero, pazienza e creatività!

Come creare nuove saponette dagli avanzi

Raccogli in una scatolina tutte le saponette che sono diventate troppo piccole per essere utilizzate: quando ne avrai raccolte abbastanza, potrai finalmente riciclarle seguendo questo facile procedimento.

Leggi anche: Oltre 100 modi per risparmiare su tutto!

Procurati questo occorrente:

  • Oli essenziali
  • Avanzi di saponette
  • Una grattugia
  • Una ciotola da mettere a bagnomaria
  • Una pentola
  • Stampini in silicone per biscotti

Procedimento per la creazione di nuove saponette riciclate:

Aiutandoti con la grattugia, riduci a piccoli pezzettini tutte le saponette avanzate che hai raccolto nel tempo raggruppandole nella ciotola che hai preparato.

Metti nella pentola un pò di acqua e metti sul fuoco a fiamma bassa per scaldare l’acqua. Quando è calda a sufficienza, inserisci la ciotola a bagnomaria e lascia sciogliere il sapone che hai grattugiato, mescolandolo di tanto in tanto.

Quando il sapone si è ammorbidito, aggiungi qualche goccia del tuo olio essenziale preferito e, se vuoi realizzare una saponetta dall’effetto emolliente, anche qualche goccia di olio di oliva e mescola bene, fino a creare un composto omogeneo.

Aggiungi un pò di borotalco negli stampini di silicone. Quando hai terminato di mescolare e dopo aver personalizzato la tua nuova saponetta, versa il composto negli stampini di silicone che hai preparato (vanno benissimo anche quelli per biscotti!).

Lascia raffreddare fino a quando il sapone sarà solidificato. Serviranno almeno 5/6 giorni prima che il sapone sia nuovamente pronto all’uso. Grazie al borotalco la saponetta di staccherà facilmente!

Leggi anche: Sapone per lavatrice ecologico fatto in casa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *