,

Come pulire l’argento in modo facile

Stai cercando come pulire l’argento? Hai in casa oggetti d’argento anneriti o ricoperti da un velo che li opacizza? Ecco a te alcuni rimedi naturali ed economici per imparare come pulire l’argento facilmente e tornare a farlo risplendere come appena acquistato!

Come pulire l’argento con sale grosso e alluminio:

In un momento dedicato alla pulizia di casa ritagliati qualche minuto per mettere a bagno la tua argenteria sfruttando il potere disincrostante e lucidante del sale grosso unito all’alluminio. Leggi l’articolo e scopri subito come pulire l’argento in modo facile e veloce con dei metodi naturali ed economici.

Farlo è davvero molto semplice: fodera un contenitore o una bacinella con della carta stagnola e riempi di acqua calda con qualche manciata di sale. Lascia a bagno per un’oretta o due e, nel frattempo continua le altre faccende domestiche.

Al termine risciacqua e asciuga con un panno morbido in tessuto naturale, vedrai che le stoviglie, i gioielli o altri oggetti in argento torneranno splendenti e puliti in un batter d’occhio!

Guarda anche: sezione dedicata alla casa

Argento ossidato? Limone e bicarbonato

Il limone e il bicarbonato si rivelano ancora una volta alleati insostituibili durante le pulizie domestiche.

Per togliere il nero dell’ossidatura dagli oggetti in argento, metti a bollire un litro d’acqua con all’interno 50 grammi di bicarbonato di sodio e porta a bollore. Quando il liquido si sarà raffreddato immergici dentro la tua argenteria e attendi che le macchie scure si dissolvano.

Per un’azione urto aggiungi il succo di uno o due limoni e strofina con uno straccetto in cotone pulito. Una volta che avrai eliminato tutte le tracce risciacqua e asciuga con cura. Sarà facile e assolutamente economico!

Ti potrebbe interessare anche: Come pulire il forno senza troppa fatica

Acqua di patate e aceto

Se hai cucinato delle patate (in questo articolo trovi alcune ricette sfiziose a base di questo ortaggio) non buttare via l’acqua di cottura, ma filtrala e utilizzala per lucidare l’argenteria.

Per farlo aggiungi due bicchieri di aceto di vino bianco e immergi gli oggetti da pulire per farli tornare lucentissimi.

In commercio esistono appositi prodotti per pulire l’argento, ma perchè utilizzarli dato che la natura ci offre altrettanti validi rimedi funzionali ed economici?

Ti ricordiamo che nella nostra sezione dedicata alla casa troverai tantissime altre soluzioni per agevolarti durante le pulizie domestiche e risparmiare utilizzando gli ingredienti che hai a disposizione nella dispensa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *