,

Come pulire il rame in modo naturale

La pulizia degli oggetti di rame, a meno che non si disponga di prodotti specifici per la pulizia di questo metallo, può essere estremamente noiosa e difficile. Trovare una casa senza un soprammobile in rame è quasi impossibile: questo tipo di oggettistica è molto diffusa ma meno note solo le soluzioni per pulire il rame in modo semplice. Scopriamole insieme!

Come pulire il rame

In commercio sono disponibili numerosi prodotti specifici per la pulizia del rame che tuttavia sono piuttosto costosi. Perchè utilizzare dei prodotti specifici quando esistono molti rimedi naturali per pulire il rame? I consigli delle nonne sono sempre preziosissimi. Ecco allora delle alternative economiche ed ecologiche per la pulizia degli oggetti in rame.

Aceto e sale fino: l’aceto è un’ottimo rimedio naturale utilizzato in tantissimi modi (ad esempio per pulire il frigorifero) fin dai tempi delle nostre nonne che ne conoscono ed apprezzano tutt’ora le proprietà. Per pulire il rame, mescola un pò di aceto e del sale fino (non grosso, altrimenti il rame si graffierà!) ed utilizza un vecchio straccio per strofinare il composto sul soprammobile da pulire. Risciacqua con acqua e lascia asciugare.

Leggi anche: Rimedi della nonna per pulire l’acciaio

Aceto, sale, acqua e pentola: quando le macchie sul rame sono otinate, potete provare questo medoto più aggressivo. Versate un bicchiere si aceto ed un cucchiaio di sale fino in una pentola grande abbastanza da poter contenere l’oggetto da pulire. Aggiungete dell’acqua e portatela ad ebollizzione. Lo sporco persistente dovrebbe staccarsi da solo.

Pulizia con il limone: anche il limone è noto per le sue proprietà disinfettanti e pulenti. Il limone è spesso utilizzato come rimedio naturale e tornerà comodo anche per la pulizia degli oggetti in rame. Per procedere con la pulizia del rame fai da te, taglia a metà un limone e spolvera, sulla metà di limone tagliata, un pò di sale fino. Strofina il limone sul tuo soprammobile in rame e noterai subito la differenza! In alternativa, puoi creare un composto con acqua, limone e sale da strofinare con uno straccio sul prodotto da pulire.

Marsiglia, limone e sale fino: se l’odore dell’aceto vi infastidisce, provate a sostituirlo con sapone di marsiglia in scaglie. Grattatene qualche scaglia dal panetto di sapone e mescolate con mezzo limone e del sale fino. Utilizzate l’impasto ottenuto per pulire il rame, ricordandovi di sciacquare l’oggetto e lasciarlo asciugare prima di riporlo.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *