,

Come pulire i carciofi

Dal nord al sud, i carciofi sono apprezzati per la loro versatilità in cucina. Alimenti ricchissimi di sali minerali e vitamine, molto spesso mancano dalla nostra tavola per un solo motivo: sono antipatici da pulire. In questo articolo vedremo come pulire i carciofi in maniera efficace per poter arricchire i nostri secondi piatti o le nostre torte salate con tutta la loro bontà.

Guarda anche: Ricette con carciofi

Come pulire i carciofi in 3 semplici passaggi:

Pulire i carciofi è più semplice di quello che sembra! Ecco come farlo in tre semplici passaggi:

1) Togli le foglie esterne e le punte: come prima cosa dovrai eliminare le foglie esterne più dure e tenere solamente il cuore. A questo punto taglia via le “puntine” utilizzando un coltello adatto al taglio delle verdure.

2) Il gambo e i peletti interni: ora che avrai tolto le foglie e le punte, dovrai pulire il gambo, tagliando via tutta la parte più dura e lasciando solamente la parte più tenera. Fatto questo, dividi in fettine il tuo carciofo ed elimina tutta la “peluria” interna in modo che siano perfettamente lisci.

3) Metti a bagno: ora non ti resterà che compiere l’ultimo passaggio che rifinirà la pulizia dei tuoi carciofi e ti permetterà di poterli cucinare. Riempi una vaschetta con acqua e un po’ di succo di limone e tienili a bagno per una mezz’oretta. Al termine risciacquali, scolali e cucinali come preferisci!

Leggi anche: Ricette con verdure al forno

Qualche idea su come impiegare i carciofi in cucina

I carciofi, una volta puliti, si riveleranno un alimento molto versatile, adattissimo per creare saporiti contorni ai tuoi arrosti e di carne.

Oltre a portarli in tavola come accompagnamento per i secondi piatti potrai aggiungerli alla farcia di saporite torte salate unitamente a formaggi, uova e affettati oppure realizzare una sfiziosa alternativa alla classica torta pasqualina utilizzando questo ingrediente al posto delle biete o degli spinaci.

Ricoperti da una croccante pastella sono un finger food appetitoso e tagliati a fettine sono perfetti all’interno di frittate e omelette di verdure.

Il limite è solamente la fantasia!

Se sei alla ricerca di altri consigli utili in cucina o di ricette sfiziose, dai uno sguardo a tutti i contenuti della nostra sezione, troverai idee, tutorial e consigli per la preparazione di tanti piatti veloci, ma saporiti.

Buon appetito!

Potrebbe piacerti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *